di Riccardo Villa - 23 June 2022

Kawasaki Ninja ZX-25R: 100 CV grazie al turbo!

La Kawasaki ZX-25R sovralimentata vede incastonato nel telaio un quattro cilindri da 250 cc dotato di un turbocompressore, grazie al quale raggiunge la bellezza di 100 CV e sfiora i 250 km/h! Ecco tutte le caratteristiche del progetto Made in Japan

La Kawasaki Ninja ZX-25R è una “piccola” sportiva equipaggiata con un quattro cilindri in linea da 250 cc capace di erogare da 51 CV di potenza a 15.500 giri/min. Da grande la ciclistica, con forcella Showa rovesciata di tipo BPF, pinze ad attacco radiale e forcellone “a banana”. È una moto molto diffusa nei mercati emergenti, per colmare il gap di passaggio tra le piccole cilindrate e le moto "vere". Su questa base Kawasaki ha realizzato anche una versione “pronto pista” con dotazione ad hoc, ve la raccontiamo qui.

Il preparatore giapponese Trick Star, affascinato da questa piccola “belva” ha sviluppato due kit che prevedono l’introduzione di un turbocompressore, dal quale sono nati due differenti prototipi. Il primo, esagerato, eroga 100 CV e sfiora i 250 km/h di velocità massima, mentre il secondo ha un intervento “limitato” del turbo (0,6 bar di pressione) e porta la potenza a 60 CV, rendendo l’erogazione sicuramente più gestibile e meno impegnativa rispetto al primo. Inutile parlare di omologazioni: entrambi i kit, se prodotti in serie, saranno disponibili esclusivamente per l’utilizzo in pista.

Al momento non si hanno notizie su un eventuale importazione della Kawasaki Ninja ZX-25R nel nostro paese, ne tantomeno di un possibile arrivo del kit per potenziarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA