di Andrea Bressan - 03 June 2015

Yamaha svela il prezzo dello scooter di accesso alla gamma “MAX”

La Casa dei Tre Diapason ufficializza il prezzo (di lancio) del proprio nuovo scooter - a fasatura variabile - “entry level” a ruota media ideato per i giovani e la città. Tecnica, info e foto

Yamaha svela il prezzo dello scooter di accesso alla gamma “max”

La presentazione dell’ultimo scooter made in Iwata, l'NMAX, risale allo scorso febbraio a Jakarta (Indonesia), dove il mercato florido per questa tipologia di motoveicoli ne guida lo sviluppo e ne detta le innovazioni. Come accade spessissimo in questi casi, però, presto si è saputo che la nuova "creatura" Yamaha sarebbe stata disponibile anche per il mercato europeo e italiano in particolare, nella cilindrata di 125 cc contro i 150 iniziali. Lo scooter sarà disponibile nel nostro Paese a partire dalla fine di questo mese al prezzo di 3.140 euro chiavi n mano. Nell’attesa di poterlo vedere nelle concessionarie, godetevi la gallery dedicata!

 

Propulsore da 125 cc raffreddato a liquido 'blue core'

Affiancandosi ai motori di medesima cubatura, come quelli di R125 e MT125, l’NMax si rivolge però ad un pubblico più “cittadino”, pur mantenendo un look aggressivo e dinamico.
Il motore da 125 cc a 4 tempi e raffreddato a liquido di NMAX è stato progettato con il nuovo approccio “Blue Core”. L'obiettivo della filosofia “Blue Core” è quello di creare una nuova generazione di motori compatti, che permettano di godersi fino in fondo la guida ma che siano davvero contenuti nei consumi e attenti all'impatto sull'ambiente. Per ottenere questi risultati, i tecnici Yamaha si sono concentrati sull'efficienza della combustione e del raffreddamento, riducendo contemporaneamente le perdite di potenza con l'uso di tecnologie innovative, arrivando così a portare i consumi (in ciclo omologativo WMTC) fino a 45,7 km/l.

Senza dimentiicare il nuovo sistema di attuazione variabile delle valvole (VVA), sistema simile a quello usato finora solo sulle moto, come ad esempio Ducati Multistrada DVTHonda Crossrunner e Kawasaki GTR1400. Il sistema VVA agisce sulle valvole di aspirazione, regolandone alzata e fasatura in relazione ai giri del motore. La Casa dichiara che questa tecnologia combina un’accelerazione potente e progressiva ad consumo davvero limitato(45,7 km/l).

Seguendo la filosofia “Blue Core”, nello sviluppo del nuovo propulsore leggero e compatto da 125 cc i tecnici Yamaha si sono concentrati sulla riduzione delle perdite di potenza. NMAX adotta il design offset dei cilindri, che contribuisce a contenere i consumi riducendo al minimo le perdite dovute all'attrito tra pistone e parete del cilindro. Inoltre, il trattamento antiattrito DiASil sul cilindro rende il motore più efficiente, perché consente di avere più potenza con meno carburante. Altri interventi per ridurre le perdite di potenza sono l'adozione di bilancieri con cuscinetto, e l'impiego di luci posteriori a LED che consumano meno energia elettrica e permettono di utilizzare un magnete più compatto.

Nuovo telaio tubolare in acciaio

Il DNA sportivo non si riflette solo nel nuovo look di NMAX, ma si nota anche nel design del nuovo telaio, una struttura di tubi in acciaio di diametro ridotto leggera e resistente. Il leggero telaio tubolare in acciaio è stato sviluppato per garantire una guida confortevole, ed è progettato per offrire una buona sensibilità sul comportamento della ruota anteriore. L'elevata rigidità torsionale del telaio è stata sviluppata per assicurare una guida confortevole con una sensazione di stabilità. Come gli scooter Yamaha top di gamma, il telaio di NMAX ha un tunnel centrale che nasconde il serbatoio, e per aumentare il comfort di guida il motore ha supporti “linked type” con tamponi in gomma che assorbono le vibrazioni e rendono la guida più piacevole e confortevole.

 

Abs di serie e freni a disco da 230 mm

Una caratteristica particolarmente significativa di NMAX è l'ABS di serie, unico negli scooter della sua categoria, una soluzione che rende NMAX ancora più interessante, soprattutto per i neofiti. Un altro dettaglio che sottolinea la posizione di leadership negli scooter entry level è l'impianto frenante, con dischi da 230 mm davanti e dietro, per frenate potenti e progressive.

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI NMAX

  • Urban commuter entry level ispirato agli scooter sportivi Yamaha
  • Nuovo motore “Blue Core” da 125 cc a 4 tempi, raffreddato a liquido, con iniezione elettronica
  • 4 valvole per cilindro con VVA (Variable Valve Attuation) per percorrere ben 45,7 km con un litro
  • Cilindro offset con pistone forgiato e trattamento DiASil, radiatore laterale.
  • Nuovo telaio leggero con supporti motore antivibrazioni
  • Ruote medie da 13” con pneumatici larghi per una guida sportiva
  • Doppio ammortizzatore posteriore
  • ABS di serie con freni a disco anteriore e posteriore da 230 mm
  • Posizione di guida confortevole e spaziosa
  • Vano sottosella per un casco integrale
  • Faro anteriore e luce stop a LED, strumentazione con display LCD

© RIPRODUZIONE RISERVATA