di Alberto Motti - 01 aprile 2015

Patenti: milioni di esami da rifare! (ma è uno scherzo)

Dalle pieghe di una norma europea emerge che dal 2016 non saranno più valide le patenti ottenute senza prova pratica. Da aprile parte la corsa per mettersi in regola: ecco come fare. AGGIORNAMENTO: ovviamente si tratta di un Pesce d'aprile (e meno male...)

Patenti: milioni di esami da rifare! (ma è uno scherzo)

Patenti ed esami da rifare: ulteriori… aggiornamenti

Come la maggior parte di voi ha capito – non prima di aver provato un brivido freddo  lungo la schiena, ci auguriamo – questa notizia era un pesce d’aprile (la trovate in fondo alla pagina). Credibile, visti i numerosi cambiamenti che, nel bene e nel male, l’Unione europea ci ha imposto negli ultimi anni… e le telefonate che ci sono arrivate in redazione (immaginiamo anche nelle Motorizzazioni, ce ne scusiamo, ma il 1° d’aprile arriva solo una volta l’anno).

 

È stato durissimo riuscire a non confermare, né smentire, la notizia a un lettore che ci chiedeva se “davvero non era uno scherzo, visto che è il primo di aprile…”. Gli abbiamo suggerito di continuare a seguirci, perché in serata speravamo di avere ulteriori aggiornamenti.

 

Ecco qui sotto gli elementi che “certificavano” la burla, ma lo scherzo per noi è stato che il fattore meno credibile fosse la Motorizzazione aperta nel week end: e dire che lo avevamo inserito per rendere più plausibile il rifacimento di milioni di patenti in un solo anno.

 

  • la normativa Ue 1-4-2015-CE
  • l’inesistente Commissario europeo alle patenti di nome Stenka Prilscherz: pesce d’aprile in tedesco si dice Aprilscherz. E neanche la nazionalità del commissario è casuale, visto che oggi la percezione è che siano i tedeschi a controllare la burocrazia europea e a “vessarci” con delle regole che vanno addirittura rispettate!
  • La fatidica data del 1° aprile 2016, quando le patenti decadranno

 

Di seguito qualcuno dei commenti più divertenti tra le centinaia che abbiamo ricevuto: c’è chi c’è cascato, chi no e… chi si è pure offeso! Di seguito il... testo originale.

 

Vlad Tepesh Tepesh: Dite al tedesco di andare a *** e di non rompere tanto i venerabili *** e che andasse lui per tutti quanti a fare l’esame di guida…

Ray Jacopo N'Kono: Sono onesto ho guardato le ultime cifre della patente!!

M.G.: mavaff***!!! 5 minuti di panico ... :)))

A.P.: Il fatto che la motorizzazione fosse aperta anche il sabato e la domenica mi ha fatto capire che la notizia non era possibile XD

Il Rino: *** vi lamentate???

noi qui in Svizzera lo slalom lo facciamo tra 2 muri e i coni sono posizionati in modo alternato a destra e a sinistra (il vostro è una linea retta)

Curva lenta e corridoio "stretto" è uguale

8 lo facciamo 2 volte voi 0

Frenata d'emergenza da 50km/h a 0 in meno di 15 metri

Dulcis in fundo se appoggi un piede a terra ripeti l'esercizio

Sbagli ancora sei bocciato.

Autostrada... non lo facevate???? Mah...

G.G.: Non fate ‘ste cose, che poi a ‘sti imbecilli gli venisse di farlo sul serio. (lo hanno già fatto in altri ambiti) Astenetevene, per favore.

N.G.: già controllato il numero della patente, poi ho ricordato la data...

A.B.: Ma che la smettessero di rompere le palle, se gli servono i soldi allo stato che li prendessero dagli stipendi dei politici ‘sti ***,  ***, %**, §ç&#, e @@£!!!

B.R.: Bellissima idea, perché gli esami non finiscono mai!!!

G.V.: Ridicolo... Dopo 20 anni che guido la moto... Si sono svegliati dal torpore burocratico in cui l'Italia constantemente vive...

M.R.: Ma siamo sicuri che sia un pesce d'aprile? Questi pur di raccogliere soldi... Non dormono di notte x studiare come rubare ancora!

F.G.: Grazie Motociclismo... Mi hai fatto versare il caffè sulla camicia pulita... Bello scherzo xò

D.V.: Ci stavo cascando fino alla frase delle motorizzazioni aperte nel weekend...

R.M.: Porca trota, stamattina ero in autoscuola per il rinnovo della professionale, così ho fatto la figura del pollo anche con loro... acc.maledizz.porcazozz.....

S.A.: Felice di aver smesso di comprare la vostra rivista. Siete miseri. Non lamentatevi se vi insultano. Fanno bene.

A.F.: Se è uno scherzo avete perso un lettore…

E infine… A.B.: Hawa bazi mata kar (che non sappiamo cosa vuol dire, secondo i traduttori automatici parrebbe Hindi, ma non emerge nessuna traduzione sensata. Sperando che non sia nulla di volgare, qualcuno ci può aiutare?)

 

Tutto da rifare

Altro che moto sulle corsie preferenziali, il nuovo codice della strada prevede che buona parte dei motociclisti italiani debba sottoporsi nuovamente all’esame pratico della patente. L’ultima ordinanza ministeriale (che poi è solo un adeguamento alla più recente normativa Ue 1-4-2015-CE, fortemente voluta dal Commissario europeo alle patenti, il tedesco Stenka Prilscherz) prevede che tutti coloro che hanno ottenuto la licenza di guida per moto senza aver sostenuto l’esame pratico – quindi tutti i patentati A e B fino al 25/4/1988 – debbano presentarsi presso la motorizzazione civile di riferimento per sottoporsi alla nuova prova con la propria moto (qui potete vedere il nostro video sul nuovo esame pratico). Ma non è tutto, non appena terminati gli esami pratici per i vecchi patentati, anche i nuovi – cioè tutti i titolari di patenti A fino al 18/1/2013 – dovranno rifare la prova con le nuove modalità (almeno il famigerato “8” non è più previsto).

 

L'Europa, inoltre, ha richiesto a tutta la stampa specializzata di ricordare che l’esame va effettuato con abbigliamento tecnico e casco integrale, inoltre, verrà anche controllata l’aderenza delle moto alle originali caratteristiche costruttive .

 

Un anno di tempo

Se tutti gli esami non saranno rifatti entro il 1° aprile 2016 l’Italia sarà sanzionata e le patenti (B comprese) decadranno. Di seguito, ecco la tabella per presentarsi in Motorizzazione. Bisogna considerare le ultime due cifre del numero della propria patente, la penultima vale per il giorno e l’ultima per il mese. Già in aprile dovrà recarsi presso la propria motorizzazione chi ha come ultimo numero il 4. Il penultimo numero indica i giorni disponibili: 1 = dall’1 al 3; 2 = dal 4 al 6; 3 = dal 7 al 9 e così via, fino allo 0 che indica i giorni dal 28 al 30. Vista l’enorme mole di lavoro le Motorizzazioni resteranno aperte anche il sabato, la domenica e nei giorni festivi.

 

Ultimo numero patente  Mese per rifare l’esame
4 aprile
5 maggio
6 giugno
7 luglio
8 agosto
9 settembre
0 ottobre
1 novembre
2 dicembre
3 gennaio

 

Febbraio e marzo 2016, recuperi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA