Iannone: “Mi sento rapito, come se mi avessero rubato la vita”

Iannone: “Mi sento rapito, come se mi avessero rubato la vita”

A due giorni dall’udienza davanti al TAS di Losanna per il caso di doping, Andrea Iannone ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha parlato di questo periodo nero per lui, del suo stato d’animo e degli obiettivi per il futuro. Lui punta a tornare in sella all'Aprilia MotoGP nel 2021, ma rischia 4 anni di sospensione

Iannone: “Non posso nemmeno guidare in pista una moto stradale, ma non mollo”

Iannone: “Non posso nemmeno guidare in pista una moto stradale, ma non mollo”

Ai box di Misano in veste di spettatore Andrea Iannone parla della spinosa questione doping. Non manca un’analisi della sua situazione attuale e un commento sulla stagione MotoGP 2020

Da Capirossi 2003 a Dovizioso 2020, 50 vittorie Ducati in MotoGP

Da Capirossi 2003 a Dovizioso 2020, 50 vittorie Ducati in MotoGP

Casey Stoner, Andrea Dovizioso, Loris Capirossi, Jorge Lorenzo, Troy Bayliss, Andrea Iannone e Danilo Petrucci sono i piloti che hanno vinto in sella ad una Ducati in MotoGP. Dal 2003 al 2020 sono 50 i successi della Casa di Borgo Panigale nella massima classe del Motomondiale

Iannone, carriera a rischio. Posticipata l’udienza

Iannone, carriera a rischio. Posticipata l’udienza

Il futuro di Andrea Iannone è appeso a un filo sempre più sottile. Oltre allo stop e alla richiesta di sospensione per 4 anni, la Wada è riuscita a far slittare l’udienza che deciderà la carriera del pilota al prossimo 15 ottobre

Aprilia: Bradley Smith correrà al posto di Iannone

Aprilia: Bradley Smith correrà al posto di Iannone

Nelle gare di apertura del Mondiale MotoGP 2020, a causa della sospensione di Andrea Iannone, sarà il collaudatore Bradley Smith a essere schierato per tenere alta la bandiera della Casa di Noale

Chiesti 4 anni di sospensione per Iannone

Chiesti 4 anni di sospensione per Iannone

Mentre Andrea Iannone fa ricorso per cercare di annullare la sentenza della disciplinare della FIM che lo obbliga ad una sospensione di 18 mesi, la Wada, l’agenzia mondiale antidoping, chiede un inasprimento della pena

Aleix Espargaró rinnova con Aprilia

Aleix Espargaró rinnova con Aprilia

Il pilota spagnolo ha firmato un contratto con Aprilia Racing per altri due anni in MotoGP. Chi ci sarà le prossime stagioni sulla RS-GP al fianco di Aleix Espargaró? Rientrerà Iannone o si apriranno le porte del Team per Danilo Petrucci

Petrucci-Ducati MotoGP, siamo al capolinea

Petrucci-Ducati MotoGP, siamo al capolinea

Petrucci ha comunicato che la sua avventura in MotoGP con Ducati si concluderà al termine della stagione 2020. Che futuro per Danilo: SBK o… Aprilia? E chi salirà il prossimo anno sulla seconda Desmosedici GP ufficiale al fianco di Jack Miller?

L’avvocato di Iannone: “al ristorante con i chimici per esaminare la carne?”

L’avvocato di Iannone: “al ristorante con i chimici per esaminare la carne?”

Antonio De Rensis, l’avvocato difensore di Iannone, si dice soddisfatto del fatto che sia stata esclusa la volontarietà del gesto e fiducioso che il TAS darà ragione ad Andrea

Rivola: “Pena senza senso. Iannone andava assolto”

Rivola: “Pena senza senso. Iannone andava assolto”

Aprila Racing prende atto del provvedimento FIM che infligge 18 mesi di squalifica al pilota Andrea Iannone, ma ritiene lo stop insensato. Le dichiarazioni di Massimo Rivola

Iannone: “è stata riconosciuta la mia innocenza, ma abbiamo perso”

Iannone: “è stata riconosciuta la mia innocenza, ma abbiamo perso”

Dopo la sentenza che lo condanna a 18 mesi di stop in seguito al caso di doping Andrea Iannone commenta la vicenda. Il pilota di Vasto ammette che non si aspettava questa pena

Iannone condannato, non tornerà in sella nel 2020

Iannone condannato, non tornerà in sella nel 2020

In seguito al caso di doping Andrea Iannone è stato condannato dalla Corte Disciplinare Internazione della FIM a 18 mesi di sospensione. Il pilota di Vasto potrà tornare in sella solo a metà 2021. Possibile ora il ricorso al TAS

Il Mondiale 2020 potrebbe finire a gennaio 2021!

Il Mondiale 2020 potrebbe finire a gennaio 2021!

A dichiararlo è Jorge Viegas, il presidente della FIM: “faremo il possibile per mantenere dei campionati degni di questo nome. Se necessario, andremo avanti fino a gennaio 2021”. Nell’intervista si parla anche del caso doping di Iannone

Iannone e Espargaró svelano l'Aprilia RS-GP 2020

Iannone e Espargaró svelano l'Aprilia RS-GP 2020

Sul circuito di Losail, dove domani inizieranno gli ultimi test della MotoGP prima dell'avvio della stagione 2020, la Casa di Noale ha tolto i veli alla nuova RS-GP, la moto di A. Espargaró e Iannone. In attesa che Andrea conosca qualcosa sul suo futuro in seguito al caso doping…

Donne e motori, gioie e… basta!

Donne e motori, gioie e… basta!

In occasione della festa degli innamorati abbiamo voluto ficcare il naso nella vita privata di alcuni piloti della MotoGP e della SBK. Ecco le foto delle compagne di Rossi, Dovizioso, Rea, Bautista, Mir, Zarco, Redding, Espargaro, Davies…

Iannone sospeso “fino a nuovo avviso”

Iannone sospeso “fino a nuovo avviso”

Dopo l’udienza la Corte Disciplinare Internazionale della FIM ha dichiarato che “Andrea Iannone rimane temporaneamente sospeso e gli è quindi vietato partecipare a qualsiasi competizione di motociclismo, fino a nuovo avviso

Caso doping-Iannone: tra pochi giorni l’udienza

Caso doping-Iannone: tra pochi giorni l’udienza

La difesa di Iannone dovrà provare a dimostrare davanti alla Corte Disciplinare Internazionale della FIM che il pilota di Vasto ha subito una “contaminazione alimentare” durante la sua permanenza in Asia. L'udienza fissata per inizio febbraio

Max Biaggi: "Vorreste vedermi in sella alla MotoGP?"

Max Biaggi: "Vorreste vedermi in sella alla MotoGP?"

Il corsaro, già veloce in sella alla RSV4 X sul circuito di Sepang, sembra stuzzicato dall'idea che Aprilia possa sfruttare la sua esperienza per sviluppare la RS-GP 2020 senza Andrea Iannone

Guai per Iannone. Confermata la presenza di sostanze dopanti

Guai per Iannone. Confermata la presenza di sostanze dopanti

Confermata in seguito all’esame del campione B la presenza di sostanze dopanti nelle urine di Andrea Iannone, che ora rischia l'inasprimento della sanzione e di non tornare presto in sella all'Aprilia. La vicenda è nelle mani dei legali, ma il pilota può rischiare di stare a piedi fino a 4 anni

La replica di Iannone alla vicenda doping: "Sono tranquillo"

La replica di Iannone alla vicenda doping: "Sono tranquillo"

Le dichiarazioni di Andrea Iannone in seguito alla sospensione da parte della FIM a causa del rilevamento di sostanze dopanti negli esami fatti al pilota

Andrea Iannone sospeso per doping

Andrea Iannone sospeso per doping

La Federazione Internazionale di Motociclismo ha temporaneamente sospeso Andrea Iannone a causa della presenza nelle sue urine di una sostanza vietata ad un controllo antidoping. Il pilota di Vasto ha ora la possibilità di richiedere una controanalisi

Le Aprilia RS-GP in rosso per l’ultima gara di Valencia

Le Aprilia RS-GP in rosso per l’ultima gara di Valencia

In occasione dell’ultima gara della MotoGP 2019 le Aprilia RS-GP di Iannone e Espargaró saranno in pista in livrea totalmente rossa. Questo per sostenere RED, l’organizzazione fondata da Bono e Bobby Shriver per la lotta contro l'AIDS

55° trionfo in carriera di Marquez, Viñales a terra all'ultimo giro

55° trionfo in carriera di Marquez, Viñales a terra all'ultimo giro

Come sempre, il GP d'Australia regala emozioni uniche: tanti i piloti a lottare per la prima piazza a inizio gara, ma alla fine è Marquez a spuntarla. Sul podio anche Crutchlow e Miller. Strepitoso exploit di Bagnaia, disastro Quartararo e Petrucci a inizio gara. Entrambe le Aprilia in top 10, con Iannone 6°

Iannone: “Se non posso vincere con Aprilia cercherò altre strade"

Iannone: “Se non posso vincere con Aprilia cercherò altre strade"

Andrea Iannone parla della necessità di una piccola rivoluzione in Aprilia per poter arrivare alle posizioni che contano. Sotto la lente d’ingrandimento del pilota ci sono la voglia di fare bene, le difficoltà, la situazione attuale della RS-GP

Al via le consegne delle Aprilia RSV4 X. Biaggi la porta subito al Mugello

Al via le consegne delle Aprilia RSV4 X. Biaggi la porta subito al Mugello

225 cv e 165 kg, è tra le moto più potenti e leggere di sempre, la prima al mondo a montare il cambio con la folle sotto la prima marcia e le pinze brembo GP4-MS. Aprilia ha dato il via alle consegne e Max Biaggi ha voluto portare subito la propria tra i cordoli del Mugello