di Beppe Cucco - 08 novembre 2018

Arc Vector: elettrica, futuristica e iperconnessa

È spinta da un motore elettrico in grado di raggiungere i 200 km/h. La batteria assicura un'autonomia superiore ai 400 km e si ricarica in mezz'ora. La moto è in grado di connettersi con il pilota e il suo abbigliamento
  • Salva
  • Condividi
  • 1/16 Arc Vector
    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Indice

    1. Nasce la Vector
    2. Componentistica al top
    3. Super connessa
    4. Caratteristiche tecniche