Aprilia Sportcity 125-200

Cittadino sportivo

Aprilia Sportcity 125




Aprilia presenta il nuovo Sportcity, scooter a ruote alte che si posiziona tra lo sportivo Leonardo e il turistico Scarabeo. Offerto nelle cilindrate 125 e 200 è comodo ed ha un comportamento dinamico molto equilibrato. Conveniente il prezzo d'acquisto, rispettivamente di 2.790 euro per il 125 e 2.990 euro per il 200.


Nel nome il suo destino. Lo Sportcity di Aprilia è l'ultimo nato nella famiglia scooter della Casa di Noale e propone un concetto di mobilità urbana innovativo. Alla versatilità tipica dello scooter affianca una ciclistica solida senza rinunciare alla praticità della pedana piatta (non ha il tunnel centrale).

Privo di parabrezza (in optional ce ne sono di due tipi, sportivo o alto) ha una linea filante e moderna, caratterizzata dal gruppo ottico anteriore integrato nello scudo, dal codone slanciato e dal portapacchi con maniglie per il passeggero.

Intonati con l'indole sportiveggiante del mezzo anche i bei cerchi a 6 razze e la strumentazione con tachimetro analogico e display lcd multifunzione (con tasto selezione vicino alla manopola destra per non togliere la mano dal manubrio).

Tecnicamente si caratterizza per il motore a 4 valvole con raffreddamento a liquido nelle cilindrate 125 e 200 cc, per le ruote da 15 pollici con pneumatici ribassati 120/70 ant. e 130/80 post. (ma circonferenza di rotolamento uguale agli scooter con ruote da 16 pollici) e per le sospensioni dall'escursione maggiorata rispetto alla migliore concorrenza.

I dati tecnici dichiarati parlano di una potenza di 15 CV (a 9.500 giri) per il 125 e 21 CV (a 9.000 giri) per il 200.
L'autonomia garantita dal serbatoio benzina da 9 litri dovrebbe essere agevolmente superiore ai 160 km.

Come va





La forcella con steli da 35 mm assorbe le asperità anche pronunciate senza scomporre l'assetto ed altrettanto bene lavorano i due ammortizzatori posteriori regolabili nel precarico molla.

Il telaio rigido e le quote ciclistiche indovinate, rendono lo Sportcity agile e maneggevole, qualità che spiccano rispetto alla stabilità sul veloce, comunque mai precaria, anche in considerazione delle velocità massime raggiungibili, nell'ordine dei 110 km/h per il 125 cc e dei 125 km/h per il 200.
Eccellente il rendimento del freno anteriore a disco da 260 mm, con pinza a due pistoncini. Potente e modulabile garantisce spazi di arresto davvero ridotti. Il freno posteriore, anch'esso a disco (da 220 mm), è molto meno potente e difficilmente arriva al bloccaggio, ma è una caratteristica voluta per non mettere in difficoltà l'utente medio che al freno anteriore si affida in minor misura.

In curva lo Sportcity invita a cercare la piega perché la posizione di guida è comoda ma non "seduta" e assicura un ottimo controllo del mezzo. Avremmo invece preferito pneumatici di primo equipaggiamento dal maggiore grip.
La manovrabilità alle basse velocità è assicurata dall'ottimo raggio di sterzo, che assicura facili inversioni in spazi ristretti, e dal peso inferiore ai 140 kg, che consente manovre di parcheggio poco impegnative. Apprezzabile la semplicità e il poco sforzo con cui si issa lo Sportcity sul cavalletto centrale.

Per quanto riguarda il rendimento del motore è necessario fare un importante "distinguo". La "sua" motorizzazione è indubbiamente il 200 cc. Grazie ai 21 CV (dati dichiarati) lo spunto è sempre pronto e la progressione vivace. Il 125 si comporta egregiamente, e se ne apprezza il discreto spunto e la buona velocità di punta, ma salendo sul 200 nasce spontaneo un sorriso di soddisfazione perché i 6 Cv in più si sentono tutti, soprattutto in accelerazione e nella guida con passeggero. Quest'ultimo, seduto appena più in alto del pilota, poggia i piedi su pedane ergonomiche (retrattili) e gode del comodo appiglio ai due maniglioni e di una porzione di sella sufficientemente ampia e ben imbottita.

Quanto alle comodità per l'uso quotidiano, c'è un vano sottosella in grado di contenere un casco jet ed altri piccoli oggetti, ed uno sportello nel retroscudo con un vano per i guanti o altri oggetti poco ingombranti e la presa per la ricarica del cellulare. Appena sotto al manubrio c'è il gancio per appendere una borsa.

L'aria calda sprigionata dal radiatore è veicolata su due estrattori ai lati dello scudo e d'inverno, usando la classica "copertina" copri-gambe, contribuisce al comfort di chi guida.
Tre i colori disponibili: nero darkness, grigio titanic, silver mirror.
Invitanti i prezzi di listino. Lo sportcity 125 costa 2.790 euro, poco di più il 200: 2.990 euro.

In sintesi





LA SCHEDA
Tipo motore Monocilindrico orizzontale, 4 tempi, raffreddato a liquido con  circolazione forzata tramite pompa centrifuga, distribuzione a 4 valvole azionate da albero a camme in testa.
Carburante Benzina Senza Piombo
Alesaggio e Corsa 57 x 48,6 mm (125 cc) – 72 x 48,6 mm (200 cc)
Cilindrata 124 cc  - 198 cc
Rapporto di compressione 12,5:1 (125 cc) – 11,5:1 (200 cc)
Potenza max 15 cv  a 9500 giri (125 cc) 21 cv a 9000 giri (200 cc)
Coppia max 11 Nm a 8250 giri; 16 Nm a 7000 giri
Alimentazione Carburatore
Accensione Elettronica CDI  con anticipo automatico
Avviamento Elettrico
Generatore 12 V - 180 W
Lubrificazione A carter umido, circolazione forzata con pompa meccanica.
Cambio Convertitore automatico
Frizione Automatica centrifuga a secco
Trasmissione primaria A cinghia trapezoidale
Trasmissione finale Riduttore ad ingranaggi
Telaio In acciaio ad alto limite di snervamento con struttura a doppia culla
Sospensione anteriore Forcella teleidraulica escursione ruota 100 mm diametro steli 35 mm
Sospensione posteriore Motore con funzione di forcellone oscillante, doppio ammortizzatore idraulico, regolabile nel precarico su 4 posizioni, escursione ruota 80 mm.
Freni Ant.: a disco d’acciaio inox  260 mm con pinza flottante a due pistoncini.
Post.: a disco d’acciaio inox  220 mm con pinza a due pistoncini contrapposti
Cerchi In lega leggera
anteriore 2.75 x 15”
posteriore 3.00 x 15”
Pneumatici Tubeless
Ant.: 120 / 70 x 15”
Post.: 130 / 80 x 15"
Dimensioni Lunghezza max 1970 mm
Larghezza max 660 mm
Altezza max 1300 mm
Interasse1365 mm
Altezza sella 780 mm
Serbatoio Capacità 9 litri (riserva 2 litri)
Colori disponibili Silver Mirror; Grigio Titanic; Nero Darkness
Accessori Cavo body-guard, bauletto, parabrezza grande, parabrezza sport, telo coprigambe



I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA