Aprilia eSR1, il monopattino “racing” per la città

È spinto da un motore brushless da 350 W alimentato da una batteria estraibile da 280 Wh, che consente di percorrere fino a 30 km. Troviamo poi ruote da 10” con pneumatici tubeless anti-foratura, telaio in lega di magnesio e fanali a LED. Nelle grafiche il monopattino eSR1 riprende le livree racing di Aprilia

1/9

Aprilia eSR1

Qualche giorno fa vi avevamo parlato del fatto che Aprilia avesse depositato il nome eSR1, un nome che ci faceva pensare ad una versione "green" del celebre scooter SR. E invece... Aprilia ora ha siglato un accordo di licenza con MT Distribution (già licenziatario di marchi automotive come Ducati) per la produzione e commercializzazione del monopattino elettrico eSR1.

eSR1, prodotto da MT Distribution e marchiato Aprilia, è caratterizzato da un’estetica moderna e grafiche che riprendono lo stile racing della Casa di Noale. Il monopattino è spinto da un motore brushless da 350 W alimentato da una batteria da 280 Wh, che con una carica consente di percorrere fino a 30 km. eSR1 è dotato di batteria estraibile, per una ricarica più comoda in casa o in ufficio, ma anche per “raddoppiare” l’autonomia del mezzo portando con sé una batteria di riserva. Troviamo poi ruote da 10” con pneumatici tubeless anti-foratura, telaio in lega di magnesio e impianto frenante composto dal doppio freno elettrico anteriore e dal freno a disco posteriore. L’equipaggiamento è completato dai fanali a LED e dal display LCD da 3.5’’ integrato nel manubrio.

Il monopattino eSR1 è già disponibile in un numero di pezzi limitato nei principali Motoplex italiani, i flagship store del Gruppo Piaggio, e in altri selezionati dealer. A partire dal 20 gennaio 2021 sarà poi acquistabile anche nei negozi di elettronica di consumo, nei negozi specializzati e nei principali store online al prezzo di 659 euro. L’acquisto di ogni monopattino Aprilia eSR1 include l'assicurazione Tutela Famiglia stipulata con AXA Assistance.

1/9

Aprilia eSR1

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli