SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Aprilia Caponord 1200: testa a testa con BMW R 1200 GS

Nel VIDEO ESCLUSIVO: il Centro Prove Edisport ha messo al banco la nuova crossover veneta e ha scoperto che a Noale non sono stati… generosi con le dichiarazioni. Il motore tira forte, come promesso, e se la gioca col nuovo Boxer quanto a numeri

Aprilia caponord 1200: testa a testa con bmw r 1200 gs

Aprilia Caponord è l’ultima novità sfornata dalla Casa di Noale. Moto polivalente e versatile ma dalla spiccata attitudine stradale e turistica (qui il test su strada, l'articolo completo, con le interviiste e gli approfondimenti lo trovate su Motoociclismo di aprile), sfoggia contenuti tecnici di prim’ordine, a cominciare dal motorone di 1200 cc mutuato dalla Dorsoduro ma molto rivisto per adattarlo alle diverse esigenze (da una motardona a una touring tuttofare). Nuova elettronica e modifiche alle linee di aspirazione e scarico rendono il V2 veneto più fluido e progressivo, togliendo un po’ di grinta “tamarra” per dare però piacevolezza globale (cliccate qui per l’intervista ad Andrea Biasetton responsabile controllo motore). Ovviamente il primo passo per noi è stato verificare che il 1200 cc della Caponord mantenesse le promesse della scheda tecnica (125 CV e 114,8 Nm di coppia). Lo abbiamo fatto affidando la moto alle sapienti mani dei tecnici del Centro Prove Edisport. Ecco il video del lancio. Poi facciamo qualche considerazione.

 

 

Come detto, i dati ufficiali parlano di 125 CV e 114,8 Nm, a regimi rispettivamente di 8.250 e 6.800 giri. Il banco del Centro prove conferma: obbiettivi raggiunti! Anzi, nella coppia perfino superati, raggiungendo di fatto ciò che era stato dichiarato a Eicma. Gli “zero virgola” mancanti stanno dentro le tolleranze accettabili.
I grafici delle curve e i dati completi li trovate a corredo della maxi comparativa delle enduro stradali/crossover che stiamo facendo proprio in questi giorni e che sarà pubblicata su Motociclismo di maggio

 

ITALIA-GERMANIA FINISCE PARI
Tra le ultime nuove uscite in fatto di endurone, la BMW R 1200 GS è quella che si avvicina di più alla Caponord come prestazioni motoristiche dichiarate, soprattutto la potenza, che anche per la tedesca è di 125 CV. La coppia, invece, nelle schede tecniche vede la BMW prevalere di oltre 10 Nm (10,3, precisamente). La realtà del banco prova (cliccate qui per il video del lancio della GS) dice che l’Aprilia alla fine prevale nella potenza, anche se solo per poco più di un CV e mezzo, mentre nella coppia “vince" sì BMW, ma il divario si riduce parecchio, limitandosi a un + 4,61 Nm per la GS.

 

APRILIA CAPONORD 1200 SU MOTOCICLISMO.IT

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA