16 March 2013

Aprilia Caponord 1200: i segreti della prima sospensione attiva al mondo

Sensori, centraline, software: servono solo a rendere la vita del pilota (e la guida) più facile, comoda e divertente. Scopriamo come nasce l'elettronica... amichevole della nuova bicilindrica (e perché non ha la mappa enduro)

Aprilia caponord 1200: i segreti della prima sospensione attiva al mondo

La nuova crossover di Noale è la prima moto al mondo a montare le sospensioni totalmente attive (al posteriore). Ma non è l’unica chicca elettronica che Aprilia ha riservato alla Caponord 1200. Abbiamo anche l’ABS, il ride by wire, il controllo di trazione (col medesimo software della RSV4), i riding mode, le mappe, il cruise control… Il tutto per la sicurezza, il comfort e il piacere di guida, sfruttando nuovi brevetti e un’intelligente interazione con le conoscenze provenienti dal mondo auto. Ci spiega tutto in questa intervista esclusiva Andrea Ricci, direttore elettronica Gruppo Piaggio.

APRILIA CAPONORD 1200 SU MOTOCICLISMO.IT

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA