di Federico Aliverti - 20 settembre 2014

“Aprilia? Bene rientrare in MotoGP, male farlo con Bautista”

Il nostro sondaggio ha promosso la scelta del Gruppo Piaggio che ha deciso di rientrare in MotoGP col Marchio Aprilia anziché Moto Guzzi, affidandosi al team Gresini. Ma sulla scelta dei piloti…

“aprilia? bene rientrare in motogp, male farlo con bautista”

In questi giorni è stato dato l’annuncio ufficiale del ritorno di Aprilia in MotoGP insieme con il team di Fausto Gresini. Si tratta di un progetto ad ampio respiro che si basa su un solido contratto quadriennale (2015-2018). Non è dato sapere come e se cambierà l’impegno della Casa veneta in SBK, né tantomeno è facile capire quale decisione prenderà Marco Melandri, a cui Aprilia ha offerto un rientro nel Motomondiale. La sola certezza in fatto di piloti è Alvaro Bautista, che ha firmato un biennale. Alla luce delle nuove strategie del Gruppo Piaggio, lunedì 15, dopo il weekend del Motomondiale a Misano, con il trionfo di Rossi, vi abbiamo interpellato attraverso il nostro consueto sondaggio per capire come si è mossa Aprilia. Ecco il parere dei 1.266 votanti.

 

GIUSTO SCEGLIERE APRILIA E NON MOTO GUZZI

Il 69% dei nostri internauti dichiara senza esitazione che Aprilia ha fatto bene a ripresentarsi al via del Motomondiale a partire dal 2015. Tra di essi, la maggior parte ritiene che un Marchio così blasonato non può mancare dalla top class (37%), ma è diffusa la consapevolezza che c’è il rischio di ottenere risultati inferiori alle aspettative (32%). Insomma, pieno appoggio all’operato di Colaninno, in particolare sulla scelta di accantonare il Marchio Guzzi, che solo l’8% dei votanti avrebbe preferito rivedere in MotoGP al posto di Aprilia. E le voci veramente contrarie all’operazione? Non mancano, ma si riducono a un misero 4% di persone che prevedono solo figuracce per la Casa di Noale in MotoGP.

 

TUTTA “COLPA” DEI REGOLAMENTI

Come mai Aprilia ha deciso di fare questo passo addirittura con un anno di anticipo rispetto alle dichiarazione del Presidente Colaninno? Senza alcun dubbio per la visibilità planetaria (40%) di cui gode il Motomondiale - in particolare la MotoGP - e anche perché un Marchio pluridecorato come Aprilia non poteva stare lontano troppo a lungo dal palcoscenico più importante che c’è (25%). Ma un lettore su tre ha fatto un ragionamento un po’ più sofisticato imputando il cambio di strategia della Casa alle modifiche regolamentari dei due campionati più importanti di Velocità: in SBK dal 2015 la RSV4 sarà penalizzata (23%) e in MotoGP dal 2016 Aprilia troverà un regolamento a lei più congeniale (11%).

 

MEGLIO MACIO DI BAUTISTA. ANZI MEGLIO NESSUNO DEI DUE…

Qual è la coppia di piloti ideale per rientrare nella Classe Regina senza sfigurare e, soprattutto, avviando un serio progetto di sviluppo della moto? Per ora Aprilia ha reso noto il nome di uno solo dei suoi piloti, Alvaro Bautista, ma solo un tifoso su cinque ha mostrato di gradire la scelta dello spagnolo del quale si apprezza più l’esperienza (17%) che la velocità (4%); Marco Melandri –che pure è dato quasi per certo in SBK- raccoglie quasi il doppio dei consensi per il feeling mostrato in passato col team Gresini (19%) e perché è ritenuto decisamente più veloce di Alvaro (17%). Ma la maggior parte dei partecipanti al nostro sondaggio gradirebbe giovani di talento al posto di Bautista e/o Melandri (43%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime notizie di sport