SONDAGGIO: Tony Cairoli vincerà il Mondiale MXGP 2017 a mani basse?

Antonio Cairoli si è presentato al via della stagione MXGP 2017 in forma smagliante: ha stravinto gli Internazionali d'Italia motocross e ha conquistato in scioltezza il primo round del Mondiale, in Qatar. Per molti, Tony è tornato, ed è tornato per vincere senza fare... prigionieri. Sei d'accordo? Di' la tua attraverso il nostro sondaggio
Tony Cairoli strapazza gli avversari in Qatar: il Mondiale 2017 parte alla grande per il siciliano

Con un Cairoli così in forma, Mondiale a senso unico?

1/28 MXGP 2017, Qatar: Tony Cairoli (KTM) in visita ad un maneggio locale
Chi sa di motocross lo dice senza peli sulla lingua: contro Cairoli quest’anno gli avversari dovranno sudare le proverbiali sette camicie! Tonino è tornato in formissima, sta bene fisicamente e ha lo sguardo di chi vuole una cosa sola: vincere, e pure dominando. Non sono considerazioni dettate dalla speranza di veder tornare al top un personaggio che sta al cross come Rossi alla MotoGP; non sono dettate dal (pur legittimo) orgoglio di avere in casa nostra un campionissimo che il Mondo ci invidia (che poi l’informazione generalista lo ignori quasi sistematicamente è un altro discorso…). No, semplicemente chi ha visto girare Cairoli agli Internazionali d’Italia, vincendo a mani basse il primo grande appuntamento del cross 2017, era pronto a scommettere in un Tony imbattibile anche al via del Mondiale 2017. E puntualmente la cosa si è avverata: Cairoli ha vinto Gara 1 a Losail dominando, mentre in Gara 2 ha studiato Gajser per tutta la corsa, dando il colpo di grazia solo nel finale con un sorpasso da paura (qui il report delle gare e gli highlights video)

Insomma, un inizio di stagione da… marziano. Ma sarà così per tutto il campionato? Cairoli riuscirà a mantenere il ritmo? Oppure i vari Gajser, Febvre e compagnia si rifaranno sotto?

Facci sapere cosa ne pensi attraverso il nostro consueto sondaggio del lunedì, clicca sul pulsante qui sotto per votare.

Partecipa al sondaggio

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA