15 September 2009

Anteprima: restyling Suzuki GSX1250FA, ora il look è più aggressivo

Suzuki mostra il restyling della GSX1250FA, versione carenata 2010 della Bandit 1.250 cc. Il motore della GSX1250FA resta tecnicamente invariato rispetto al modello precedente, ma è stato verniciato di nero. Ha il sistema d’iniezione a doppia farfalla della Suzuki. Il telaio è in tubi d’acciaio. La forcella ha steli da 43 mm. La carenatura si completa con un cupolino che integra gruppo ottico anteriore a disposizione verticale. È equipaggiata con l’ABS di serie.

MOTORE




Torino 15 settembre 2009
MOTORE Suzuki mostra il restyling della GSX1250FA, versione carenata 2010 della Bandit 1.250 cc. Il motore della GSX1250FA resta tecnicamente invariato rispetto al modello precedente, ma è stato verniciato di nero. Ha il sistema d’iniezione a doppia farfalla della Suzuki, per migliorare la risposta al gas e ottenere una maggiore accelerazione. I cilindri hanno il trattamento di indurimento al nickel e il contralbero riduce le vibrazioni. L’elettronica prevede il controllo del minimo (per mantenerlo ad un regime ottimale e diminuire le emissioni) e una nuova centralina di controllo.

CICLISTICA




CICLISTICA
Il telaio è in tubi d’acciaio. La misura dell’avancorsa offre un buon compromesso tra la tra la guida più sportiva e quella più rilassata, questo per rendere la moto adatta all’utilizzo turistico ma comunque divertente fra le curve. La forcella ha steli da 43 mm di diametro ed il monoammortizzatore è regolabile nel precarico della molla. Il reparto freni prevede un doppio disco flottante anteriore da 310mm, su cui agiscono pinze a quattro pistoncini, e un disco singolo posteriore da 240mm, con pinza a singolo pistoncino. L’impianto frenante è equipaggiato con l’ABS di serie.

ESTETICA E DETTAGLI




ESTETICA E DETTAGLI
La carenatura si completa con un cupolino che integra gruppo ottico anteriore a disposizione verticale, con uno stile affilato e appuntito, che ricorda quello della famiglia delle GSX-R Suzuki. All’interno del cupolino è alloggiato il quadro strumenti, che indica anche la marcia inserita. La sella è regolabile in altezza fino a una differenza di 20 mm. La GSX1250FA ha il cavalletto centrale come dotazione di serie. Sarà disponibile in tre livree metallizzate: grigio, nero e blu. Suzuki mostrerà la nuova carenata al prossimo Salone della Moto di Milano dal 10 al 15 di novembre.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA