Anteprima: BMW S 1000 RR. Presentata la versione stradale della Superbike di Monaco

Mentre tutti attendono il debutto della S 1000 RR in pista a Phillip Island (Australia) nel Mondiale Superbike che comincerà l'1 marzo, la Casa di Monaco mostra la versione stradale che sarà disponibile nei concessionari a partire dall'estate 2009, ma si può già ordinare. In Germania il prezzo è stato fissato a 15.150 euro e può competere con la nuova R1 Yamaha.

Anteprima: bmw s 1000 rr. presentata la versione stradale della superbike di monaco





Monaco (GERMANIA) 3 febbraio 2009 –
BMW svela la versione stradale della S 1000 RR che quest’anno debutterà nel Mondiale Superbike, con i piloti Troy Corser e Ruben Xaus. La produzione della moto di serie è iniziata. La S 1000 RR ha un motore 4 cilindri in linea di 999 cc, ed un peso a secco di 183 kg.



La particolarità del propulsore consiste nella distribuzione a doppio albero a camme in testa e con bilanciere a dito (a sinistra e nella foto 4 della gallery) delle dimensioni di circa 3 cm, derivato nel disegno da quelli utilizzati sui motori delle Formula 1 BMW Sauber. Non si parla più di fasatura variabile della distribuzione, ma è certo che questo motore ha un sofisticato sistema drive-by-wire che comanda il corpo farfallato e si integra con il Dynamic Traction Control (DTC), il controllo di trazione derivato direttamente dalla moto che correrà in SBK. Inoltre, la supersportiva di Monaco ha un nuovo ABS che funziona con quattro differenti modalità. Sarà disponibile in quattro colorazioni: argento, verde, grigio chiaro e con livrea replica di quella del Team BMW Motorrad Motorsport SBK. Per averla bisognerà aspettare quest’estate, quando arriverà nei concessionari, ma, nel frattempo, la si può già prenotare. Il prezzo in Germania è di 15.150 euro e può competere con la nuova R1 Yamaha. Per l’Italia non è ancora stato definito ma dovrebbe essere allineato a quello tedesco.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA