Annunciato il calendario del Motomondiale 2010: diciotto gare

La Federazione Motociclistica Internazionale e la Dorna, società organizzatrice del campionato, hanno annunciato le date provvisorie e i circuiti di gara per il Motomondiale dell’anno prossimo. Fra le piste inserite dal calendario anche il nuovo circuito Balatonring, che a settembre 2010 ospiterà il Gran Premio di Ungheria, eliminato dal calendario di quest’anno perché la costruzione del tracciato non era ancora finita.

Annunciato il calendario del motomondiale 2010: diciotto gare




Milano 29 luglio 2009
– La Federazione Motociclistica Internazionale e la Dorna, società organizzatrice del campionato, hanno annunciato le date provvisorie e i circuiti di gara per il Motomondiale dell’anno prossimo. Fra le piste inserite dal calendario anche il nuovo circuito Balatonring, che a settembre 2010 ospiterà il Gran Premio di Ungheria, eliminato dal calendario di quest’anno perché la costruzione del tracciato non era ancora finita. Il calendario provvisorio 2010 del Campionato del Mondo MotoGP FIM è il seguente:

Data - Gran Premio - Circuito:
11 Aprile - Qatar* - Losail
25 Aprile - Giappone - Motegi
2 Maggio - Spagna - Jerez
16 Maggio - Francia - Le Mans
30 Maggio - Italia - Mugello
6 Giugno - Gran Bretagna - Silverstone
26 Giugno - Olanda** - Assen
4 Luglio - Catalogna - Catalunya
18 Luglio - Germania - Sachsenring
25 Luglio - Stati Uniti*** - Laguna Seca
15 Agosto - Repubblica Ceca - Brno
29 Agosto - Indianapolis - Indianapolis
12 Settembre - San Marino & Riviera di Rimini - Misano
19 Settembre - Ungheria - Balatonring
10 Ottobre - Malesia - Sepang
17 Ottobre - Australia - Phillip Island
31 Ottobre - Portogallo - Estoril
7 Novembre - Valencia - Ricardo Tormo-Valencia

* Gara Notturna
** Gara disputata il sabato
*** Solo MotoGP

Nell'eventualità che uno dei circuiti non sia in grado accogliere il Gran Premio programmato, il Motorland Aragon Circuit ospiterà un evento di riserva nella stessa data.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA