“È un errore considerare la Ducati molto veloce in Malesia”

Andrea Dovizioso, al termine delle libere del venerdì, è soddisfatto del lavoro svolto dal team ma mette tutti in guardia: sulla pista di Sepang la Ducati ha sempre faticato, in particolare sull’asciutto. L’incognita meteo potrebbe stravolgere il risultato in gara
Durante le prove libere della MotoGP è stata la Suzuki di Rins a segnare il miglior crono. Tuttavia, Andrea Dovizioso sembra in gran forma e capace di lottare al vertice. Ecco cos’ha dichiarato il pilota Ducati al termine delle FP2.

“Siamo andati molto bene, soprattutto nel pomeriggio. Stamattina abbiamo fatto un buon tempo nonostante le condizioni non fossero ottime, nel pomeriggio invece ci siamo dedicati totalmente al lavoro per la gara. Abbiamo provato due setup e completato qualche giro in più sulla gomma. La giornata è stata produttiva. Abbiamo provato la gomma morbida al posteriore e si sta comportando bene, la moto è migliorata e il passo è buono. Sono molto contento. Sto notando che si sta facendo l’errore di considerare noi molto veloci qui in Malesia. Ma la Ducati non ha mai vinto sull’asciutto e non siamo mai stati realmente competitivi. Negli ultimi due anni siamo riusciti a vincere sull’acqua, quest’inverno la situazione era completamente diversa in quanto a setup e bilanciamento moto. Oggi era importante capire come eravamo messi: confermo i miglioramenti anche su questa pista. Questo dimostra il bel salto in avanti, anche sull’asciutto siamo molto veloci. Vedremo come sarà il tempo, sembra che pioverà molto forte, quindi potrebbe succedere di tutto”.
1/23 MotoGP 2018, Sepang: Rins e A. Espargarò

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA