a cura della redazione - 08 agosto 2019

Amphibious Interceptor, zaino ergonomico e compatto

Il nuovo zaino top di gamma di Amphibious è pensato per l'enduro e tutti gli sport all’aria aperta. Numerosi i vani presenti, compresi quelli per il paraschiena, le sacche idriche e l’action cam. Caratteristiche tecniche e prezzo

1/5

Amphibious Interceptor

Amphibious presenta il nuovo zaino tecnico ergonomico e compatto Interceptor. Top di gamma dall’azienda lombarda questo zaino è un progetto nato per il triathlon e poi modificato per essere utilizzato da tutti coloro che sono alla ricerca di uno zaino che avvolge il busto e garantisce aderenza al corpo, anche durante i movimenti.

Realizzato in TPU HD 600 D, è dotato di schienale e supporto lombare imbottiti in E.V.A. espanso traspirante e di spallacci realizzati in Mesh, studiati per garantire ventilazione e comfort anche nei lunghi viaggi. Abbiamo poi inserti rinfrangenti, vani e alloggi pensati per ospitare due sacche idriche, luce a led, action camera e caschetto, e la predisposizione per auricolari sullo spallaccio sinistro. Sugli spallacci sono presenti inoltre due tasche dotate di cerniera water resistant: in quella di sinistra è presente una finestra trasparente “Touchscreen compatibility”; una tasca e rete posizionata sullo spallaccio destro. Lo zaino presenta poi una tasca per ospitare un paraschiena livello 1 (non in dotazione) e una tasca rimovibile, dotata di diversi scomparti, all’interno. L’Interno di entrambe le tasche principali è di colore rosso per una più semplice individuazione degli oggetti. All’interno dello zaino è presente inoltre un pannello isolante per mantenere (o prolungare) la temperatura iniziale del contenuto delle sacche idriche.

  • Regolazione micro metrica degli spallacci
  • Cuciture rinforzate in colore rosso
  • Dimensioni: (a x l x p): 37 x 20 x 6,5 cm
  • Capacità: 5 lt
  • Peso: 635 gr
  • Colore: Nero/Grigio
  • Prezzo: 139 euro
1/5

Amphibious Interceptor

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli