AMA Supercross 2016: vittoria n° 7 per Dungey dopo la lotta con Roczen

Gara stupenda ad Indy, con l’americano della KTM che vince il testa a testa contro il tedesco della Suzuki (i due sono anche in lotta per il Campionato, con Ryan vicino al bis). In 250 arriva la prima vittoria in carriera di Plessinger (Yamaha), ora secondo nella generale dietro a M.Stewart (Honda). Risultati finali, classifiche aggiornate, foto e video highlights

L’AMA SX in pochi click

Siamo giunti al 13° round dei 17 previsti dell’AMA Supercross 2016 e un’idea su chi possa vincere il titolo ce la siamo fatta eccome (visto anche il record di Dungey, che continua ad avanzare). Questo per quel che concerne la 450, perché nelle due classi della 250 (sotto trovate il paragrafo dedicato alla East Coast) può succedere ancora di tutto. Qui trovate la gallery, mentre cliccando su play nei due video sottostanti potete gustarvi i video highlights delle due classi. In fondo all’articolo ci sono le classifiche dei main event e quelle di Campionato.

450: applausi a metà per Roczen, vince Dungey

Holeshot di Mike Alessi (Suzuki), ma Ryan Dungey (KTM) sfrutta la migliore traiettoria all’uscita della prima curva e nei salti successivi prende il comando del main event di Indianapolis. La gara si accende quando Ken Roczen (Suzuki) si fa sotto a Dungey e prova ad attaccarlo: dopo qualche giro il tedesco riesce a mettere le ruote davanti all’americano, ma poco dopo commette una sbavatura (che lo rallenta) e non azzarda a fare un doppio per evitare una caduta. Dungey torna quindi al comando e va a vincere davanti al suo ex compagno di squadra. Jason Anderson (Husqvarna) respinge ogni attacco di Trey Canard (Honda): terminano rispettivamente in terza e quarta posizione ad un abisso di secondi dal duetto di testa. Un ritrovato Blake Baggett (Suzuki) chiude in top 5.

250: la prima di Plessinger

Nella 250 sono due Kawasaki a partire davanti a tutti, ma grazie ad un primo giro al cardiopalma e a due sorpassi da brividi è Aaron Plessinger (Yamaha) a prendersi il ruolo di protagonista nella serata di Indianapolis. Plessinger gestisce la situazione egregiamente, senza mai rallentare il passo e senza permettere ai suoi avversari di raggiungerlo: in questo modo si gode al 100% la sua prima vittoria nell’AMA Supercross. Grazie al secondo posto di giornata, Malcolm Stewart (Honda) conferma la sua tabella rossa. Discorso molto diverso per Jeremy Martin (Yamaha), non arrivato al traguardo per aver perso il manubrio in seguito ad una caduta (vedere il video qui sotto per credere!). Infine, complimenti a Gannon Audette (Kawasaki) per il suo primo podio in carriera.

AMA Supercross 2016, Indianapolis - classifica main event 450

AMA Supercross 2016, Indianapolis - classifica Campionato 450

AMA Supercross 2016, Indianapolis - classifica main event 250

AMA Supercross 2016, Indianapolis - classifica Campionato 250

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA