AMA Supercross 2016, Foxborough: Roczen rimanda la festa di Dungey

Gara insolita al Gillette Stadium: l’americano della KTM sciupa il match point in una gara alla luce del sole, ma fa… 31 (podi consecutivi)! Non steccano il biondino della Suzuki e Tomac (Kawasaki), rispettivamente 1° e 2°. In 250 torna a vincere Davalos (Husqvarna). Foto, video highlights, risultati finali dei main event e classifiche di Campionato aggiornate

Gara in notturna? No, grazie!

La tradizione dell’AMA Supercross impone che le principali batterie di qualificazione per il main event ed il main event stesso si svolgano in notturna. Nel round di Foxborough si assiste ad un’inversione di tendenza, con i piloti che si danno battaglia nel pieno pomeriggio. Come potete osservare dalle immagini, nonostante il grande interesse riscosso tra il pubblico, un pizzico di fascino manca: il Campionato off-road più intenso al mondo deve mantenere i suoi connotati tradizionali, vale a dire gare negli stadi e rigorosamente in notturna. Il terreno di gara non è in condizioni ottimali viste le precipitazioni dei giorni precedenti (e lo stadio non è coperto), ma poco importa quando si corre in un tracciato così ritmico e affascinante, capace – grazie al suo layout – di garantire molti sorpassi.

450: Roczen lotta fino alla fine. Dungey, sarà per la prossima volta

Ce la sta mettendo tutta Ken Roczen (Suzuki) per arrivare a giocarsi il tutto per tutto all’ultima gara, ma un Ryan Dungey (KTM) costante come non mai è ad un passo dal titolo della 450. Sostanzialmente, la differenza tra i due piloti è il numero di podi: 15 su 15 per Dungey prima di Foxborough, 10 su 15 per Roczen. Al Gillette Stadium salgono sul podio entrambi: brillante la performance del tedesco della Suzuki, che rifila quasi 10” ad Eli Tomac (Kawasaki), il terzo incomodo del main event. Il leader del Campionato rischia di interrompere il suo record di podi consecutivi facendosi sorpassare da Jason Anderson (Husqvarna) nel finale, ma un errore di quest’ultimo sulle whoops permette a Dungey di riconquistare la terza piazza e il podio consecutivo numero 31. Trey Canard (Honda HRC) chiude la top 5 a 32” da Roczen. Ecco qui il video highlights del main event. Non fatevi ingannare dalla classifica di Campionato della 450: per motivi di spazio non è presente l’ultimo round, quello di Las Vegas.

250 East: in quattro per un titolo

A soli 2 round dal termine della 250 East abbiamo ben quattro piloti con più di 100 punti: sostanzialmente si giocano il titolo i primi tre, ma Martin Davalos (Husqvarna) – il quarto dei quattro – ha il morale a mille dopo la vittoria di Foxborough e potrebbe riuscire nel colpaccio qualora i suoi diretti avversari si mettessero i bastoni tra le ruote l’un con l’altro. Al Gillette Stadium Jeremy Martin (Yamaha) fa sua la medaglia d’argento, bravo ad avere la meglio su Malcolm Stewart (Honda). Shane McElrath (KTM) conferma l’ottimo stato di forma con il quarto posto, mentre Aaron Plessinger (Yamaha) termina al 5° posto, perdendo punti importanti per il Campionato.

AMA Supercross 2016, Foxborough – classifica main event 450

AMA Supercross 2016 – classifica Campionato 450

AMA Supercross 2016, Foxborough – classifica main event 250 East

AMA Supercross 2016 – classifica Campionato 250 East

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA