SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

AMA Supercross 2015: chi sarà l’erede di Villopoto?

Il primo appuntamento con il massimo Campionato off road americano è per sabato 3 gennaio quando, dall’Angel Stadium di Anaheim, prenderà il via una delle stagioni più incerte degli ultimi anni. Diciassette round per la 450, si comincia con la costa ovest. Il calendario

Ama supercross 2015: chi sarà l’erede di villopoto?

Come da consuetudine, il campionato che apre la stagione agonistica delle due ruote è l’AMA Supercross, giunto alla sua 41esima edizione. Il 2015 è l’anno della “rivoluzione”: Ryan Villopoto fa le valigie e viene a correre in Europa, Stewart è out per squalifica, Roczen, vincitore dell’AMA Pro Motocross 2014, lascia KTM e torna al suo primo amore, la Suzuki, Barcia dalla Honda alla Yamaha, Baggett arriva in 450 su una Suzuki col numero 4 che ricorda tanto un certo Ricky Carmichael, Husqvarna tenta di mettere i bastoni fra le ruote ai colossi del torneo americano subentrando nel Campionato, Millsaps si riprende dal brutto infortunio del 2014. E queste sono solo le principali news della classe regina. Ma prima di iniziare con la preview, ripassiamo insieme com’è finita l’anno scorso e diamo uno sguardo al video di presentazione della stagione 2015: clicca qui per l’articolo dell’ultimo round.

 

 

AVANTI IL PROSSIMO!

La grande novità dell’AMA Supercross 2015 è l’assenza di due Campioni, con la “C” maiuscola: Ryan Villopoto e James Stewart. La perdita del primo renderà ancora più spettacolare il Mondiale Motocross, la perdita del secondo… è un gran peccato, vista la competitività e la guida estremamente spettacolare di James. Con questi due fuori dai giochi, secondo la classifica finale dell’anno scorso, il favorito sarebbe Ryan Dungey, ancora su KTM 450. L’incredibile costanza nei risultati dello statunitense è senza dubbio il suo punto forte, ma una sola vittoria su diciassette gare è un po’ poco per sperare in una vittoria finale. C’è anche da dire che gli avversari principali di Dungey (Roczen in primis), seppur capaci di qualche picco nelle prestazioni, a volte osano troppo e sbagliano, finendo a terra e compromettendo la gara o infortunandosi. Lo stesso tedesco, terzo lo scorso anno, ha commesso parecchi errori. Capibile per un ragazzino al primo anno in 450 (ricordiamo che l’anno scorso ha vinto all’esordio proprio ad Anaheim). Il rookie del 2014, ora in forza al team RCH Suzuki, vanta un anno di esperienza nella classe regina e se avrà imparato dai suoi errori nessuno gli potrà impedire la corsa al titolo. L’unico che potrebbe infastidirlo è Eli Tomac (Honda GEICO), l’uccello del malaugurio di Ken in 250. Velocissimo al Motocross delle Nazioni 2014, Tomac è reduce da una stagione AMA Pro Motocross da urlo nonostante l’infortunio. Sarà in grado di reggere il ritmo di Roczen? Un altro punto interrogativo riguarda Davi Millsaps, successore di Villopoto in Kawasaki. Nel 2013 è quasi riuscito a beffare proprio “Villo” per la corsa al titolo, ma l’infortunio del 2014 lo ha tenuto lontano dai campi di gara per tutta la stagione agonistica. A proposito di Kawasaki, Chad Reed prosegue la sua avventura in sella alla KX450F del suo team Two Two Motorsport. Prima dell’infortunio, lo scorso anno ha dato mostra di avere ancora il potenziale per giocarsela con i big della specialità nonostante l’età, tanto da far seriamente paura a RV1. Nessun cambiamento nemmeno per Trey Canard (Team Muscle Milk Honda), che vede arrivare un nuovo compagno di squadra, il velocissimo Cole Seely, autore di una stagione brillante in 250 nel 2014 (vicinissimo al titolo). Justin Barcia, nella top 5 lo scorso anno, lascia la Honda e approda in Yamaha col Team JGR, che si priva di Justin Brayton, quest’ultimo in KTM col Team BTO Motorsports. I due Justin difficilmente si contenderanno il torneo, ma entrambi possono puntare alle posizioni che contano. Infine ci sono altre tre new entry, tre piloti molto veloci in 250, chissà in 450… Stiamo parlando di Dean Wilson (compagno di squadra di Ryan Dungey in KTM Factory), Jason Anderson (scommessa di Husqvarna) e Blake Baggett (Suzuki).

 

250: COSTA OVEST PARTICOLARMENTE COMBATTUTA

Malcolm Stewart ci prova ancora: il fratellino di James rimane in 250 per tentare di vincere la classe minore in sella alla Honda CRF 250 del Team GEICO. Il suo compagno di squadra è Matthew Bisceglia, capace di buone prestazioni nel 2014. Husqvarna punta su Zach Osborne (che prosegue con il motocross e non passa all’enduro nonostante le partecipazioni alla Six Days negli ultimi anni), mentre il Team Troy Lee Design/Lucas Oil passa da Honda a KTM, affidandosi a Jessy Nelson, Darryn Durham e Shane McElrath. Justin Hill è il pilota ufficiale KTM Red Bull per la costa ovest. Anche nella classe minore ne vedremo delle belle!

 

CALENDARIO AMA SUPERCROSS 2015

Data

Evento

Stadio

Città

East / West

3 Gennaio 2015

Anaheim 1

Angel Stadium

Anaheim, CA

West

10 Gennaio 2015

Phoenix

Chase Field

Phoenix, AZ

West

17 Gennaio 2015

Anaheim 2

Angel Stadium

Anaheim, CA

West

24 Gennaio 2015

Oakland

O.Co Coliseum

Oakland, CA

West

31 Gennaio 2015

Anaheim 3

Angel Stadium

Anaheim, CA

West

7 Febbraio 2015

San Diego

PETCO Park

San Diego, CA

West

14 Febbraio 2015

Arlington

AT&T

Arlington, TX

East

21 Febbraio 2015

Atlanta

Georgia Dome

Atlanta, GA

East

28 Febbraio 2015

Atlanta

Georgia Dome

Atlanta, GA

East

7 Marzo 2015

Daytona

Daytona International Speedway

Daytona Beach, FL

East

14 Marzo 2015

Indianapolis

Lucas Oil Stadium

Indianapolis, IN

East

21 Marzo 2015

Detroit

Ford Field

Detroit, MI

East

28 Marzo 2015

St Louis

Edward Jones Dome

St. Louis, MO

East

11 Aprile 2015

Houston

NRG Stadium

Houston, TX

West

18 Aprile 2015

San Francisco

Levi's Stadium

Santa Clara, CA

West

25 Aprile 2015

New Jersey

MetLife Stadium

E. Rutherford, NJ

East

2 Maggio 2015

Las Vegas

Sam Boyd Stadium

Las Vegas, NV

East / West

17 Ottobre 2015

Monster Cup

Sam Boyd Stadium

Las Vegas, NV

East / West

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA