AMA Supercross 2014: ad Atlanta parte la rimonta di Roczen

Sulla scivolosa pista di Atlanta il pilota tedesco del team Red Bull KTM sfrutta un errore di Villopoto e centra la seconda vittoria stagionale. Alle loro spalle completa il podio Dungey

Ama supercross 2014: ad atlanta parte la rimonta di roczen

Nove punti separano Ken Roczen dalla tabella rossa dell’AMA Supercross. Al Georgia Dome Stadium il pilota KTM ha dato prova di non avere niente da invidiare al campione in carica Villopoto e di avere tutte le carte in regola per giocarsi il campionato fino all’ultima gara. Il biondino dalla manetta di fuoco ha sfruttato un piccolo errore di Ryan per superarlo in salto e da quel momento in poi l’ha tenuto dietro fino alla bandiera a scacchi. Era iniziata nel migliore dei modi la gara per Villopoto. Messosi al comando dopo qualche giro, ha condotto la corsa per buona parte del tempo, finché la sua Kawasaki non ha perso trazione in uscita di curva rallentandolo nel salto successivo. Ancora a podio Ryan Dungey,dopo la scorsa gara ad Arlington, terzo al traguardo: il pilota KTM ha mantenuto il ritmo dei primi due per tutta la durata del main event ma non è riuscito a sopravanzare Villopoto per un nulla, causa anche il tracciato stretto e insidioso. A differenza della sportività messa in scena da questo trio, Mike Alessi (Suzuki) è stato penalizzato con una multa da 4.000 dollari per aver letteralmente catapultato Broc Tickle oltre le barriere di protezione della pista con un contatto molto violento dopo aver subito un sorpasso.

 

LA GARA

Proprio Mike Alessi è autore dell’holeshot e conduce la gara per i primi giri, ma il ritmo degli inseguitori (Stewart, Roczen, Villopoto e Dungey) è insostenibile per il pilota Suzuki. Nel tentativo di avvicinarsi, Stewart cade perdendo il controllo dell’anteriore. Inutile la disperata rimonta, chiuderà all’undicesimo posto. Nei giri successivi Alessi perde posizioni su posizioni e Villopoto viaggia verso l’ennesima vittoria in carriera. Proprio quando Roczen sembrava accontentarsi del secondo posto, ecco il sorpasso. Roczen si lancia a massima velocità sul salto lungo mentre il pilota Kawasaki opta per due salti di minore lunghezza per non rischiare di atterrare corto. Dopo un’apparente tentativo di fuga da parte di Roczen, Villopoto si fa sotto ma, complice la difficoltà di compiere sorpassi, tutto rimane invariato fino alla bandiera a scacchi. Spettatore d’eccezione è Dungey, terzo per quasi tutta la gara, che porta a casa punti importanti per il campionato. Cresce gara dopo gara il rookie Will Hahn, quarto al traguardo con la Honda 450. Lo vedremo sul podio entro fine stagione? Lo scopriremo nelle prossime puntate…

 

Ken Roczen

Non è stata una gara facile, la pista era molto tecnica e piena di solchi, infatti ho commesso degli errori, ma questo è capitato anche a Villopoto, per questo motivo sono riuscito a passarlo! Durante gli ultimi giri i doppiati ci hanno dato qualche problema. Sono comunque molto contento per la vittoria, mi ha dato le giuste motivazioni. Ho bisogno di continuare ad allenarmi per mantenere la concentrazione, in questa gara ne avevo davvero bisogno.

 

Ryan Villopoto

Ho avuto molte difficoltà e ho commesso molti errori. Non capivo cosa mi fosse successo, eppure sono riuscito ad arrivare sul podio e questo mi rende felice. Continuo a mantenere un’ottima posizione in classifica generale. Continuerò ad allenarmi, oggi il tracciato richiedeva tanto impegno e la moto si è comportata benissimo.

 

Ryan Dungey

Sono contento per il risultato, è stata bella la lotta contro Ken e Ryan nonostante il tracciato difficile e scivoloso. Chiudere in terza posizione non è male. Faticavo molto nei cambi di traiettoria per effettuare i sorpassi e mi rendo conto di aver commesso degli errori. Comunque sia continuerò con l’allenamento in Florida dopo un po’ di riposo.

 

AMA Supercross 450 Atlanta: Classifica Main Event

  1. Ken Roczen, KTM
  2. Ryan Villopoto, Kawasaki
  3. Ryan Dungey, KTM
  4. Wil Hahn, Honda
  5. Justin Brayton, Yamaha
  6. Mike Alessi, Suzuki
  7. Broc Tickle, Suzuki
  8. Weston Peick, Suzuki
  9. Josh Grant, Yamaha
  10. Andrew Short, KTM

 

AMA Supercross: Classifica Campionato 450

  1. Ryan Villopoto 166
  2. Ken Roczen 157
  3. James Stewart 140
  4. Ryan Dungey 136
  5. Justin Brayton 130
  6. Chad Reed 111
  7. Justin Barcia 109
  8. Andrew Short 94
  9. Wil Hahn 83
  10. Broc Tickle 77

 

 

AMA Supercross 250 Atlanta: Classifica Main Event

  1. Martin Davalos, Kawasaki
  2. Adam Cianciarulo, Kawasaki
  3. Justin Bogle, Honda
  4. Bale Wharton, Honda
  5. Blake Baggett, Kawasaki

 

AMA Supercross: Classifica Campionato 250

  1. Adam Cianciarulo 47
  2. Martin Davalos 45
  3. Blake Baggett 38
  4. Justin Bogle 36
  5. Vince Friese 33

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA