All'asta le Ducati di Valentino Rossi e Casey Stoner

L’11 e il 12 maggio, a Montecarlo, verranno battute la Desmosedici GP10 CS1 (Stoner) e GP11 VR2 (Valentino Rossi). Moto importanti storicamente e anche vittoriose (almeno quella dell'australiano...). Collezionisti, fatevi sotto!

All'asta le ducati di valentino rossi e casey stoner

Il periodo non è dei più floridi, ma alimentare i sogni non costa nulla (e per qualcuno nemmeno realizzarli è poi così dispendioso). Se proprio morite dalla voglia di avere in garage una Ducati MotoGP originale, sappiate che dall’11 al 12 maggio, al Grimaldi Forum di Montecarlo, vanno all’asta due Ducati Desmosedici MotoGP: una di Stoner GP10 (CS1) e una di Rossi (GP11 VR2).

Chiaramente si tratta di roba solo per danarosi collezionisti, che potranno tentare di aggiudicarsi la moto con cui Casey ha vinto il GP d’Australia a Phillip Island nell’ottobre 2010 (ma ha fatto anche la pole al debutto in Qatar, a Phillip Island e a Valencia ed ha ottenuto piazzamenti da podio a Valencia, Assen e in Catalogna). La moto è ovviamente usata: prodotta a dicembre 2009, chiude la carriera nella gara di Valencia del novembre 2010. Per lei il Reparto Corse Ducati dichiara un chilometraggio complessivo di 4.232 km. Una vera occasione!

Se invece lo spirito italico fa puntare al binomio tutto tricolore Rossi/Ducati, basta fare una congrua offerta per portarsi a casa la moto pilotata da Valentino nel 2011, dai test di Sepang di febbraio al TT di Assen del giugno successivo. In mezzo il podio a Le Mans, in Francia, a maggio. Nata a dicembre 2012, la GP11 “VR2” ha percorso solo 2.342 km. Da non perdere.

A mettere all’asta le moto, fornite direttamente dalla Ducati, sarà la casa d’aste RM Auctions, specializzata in auto da collezione che restaura e batte all’asta facendo registrare invariabilmente quotazioni che al comune mortale possono sembrare folli. Prima del momento clou delle Desmosedici MotoGP, al Forum Grimaldi l’11 e il 12 maggio sarà messa all’asta anche l’intera Collezione privata Saltarelli con moto storiche Ducati (cliccate qui per sapere quali . E rifatevi gli occhi!), nonché varie auto di prestigio.

 

Peter Wallman, specialista di RM Auctions – Europe, ha commentato: “Ducati rappresenta quanto di meglio si possa desiderare in fatto di due ruote ed è famosa in tutto il mondo per le sue prestazioni in pista e il suo design inconfondibile. Siamo entusiasti di poter lavorare ancora una volta con una casa costruttrice di prim’ordine che ci permette di offrire lotti esclusivi normalmente non disponibili per il pubblico. Per i collezionisti, sarà un’occasione irripetibile e imperdibile di aggiudicarsi pezzi unici che hanno fatto la storia di Ducati”.

Per noi è estremamente raro mettere in vendita due moto speciali come queste, quindi il fortunato acquirente, oltre a firmare un accordo di riservatezza, dovrà anche diventare un “parente stretto” della famiglia Ducati!”, ha detto il Direttore Generale e Tecnico di Ducati Corse, Filippo Preziosi. “Le Desmosedici GP10 e GP11 rappresentano due moto interessanti nella storia del nostro progetto GP e dunque un’occasione irripetibile per i collezionisti del settore motociclistico”.

 

www.ducati.it

www.rmauctions.com

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA