Al Nürburgring quinta vittoria per Lowes in Supersport

La gara vera è durata pochi giri, quanti ce ne ha messi l’inglese della Yamaha a riprendere Sofuoglu, partito meglio. Il turco poi si ritira e i giochi sono finiti. A podio Foret e Coghlan, Zanetti 4° con la febbre

Al nürburgring quinta vittoria per lowes in supersport

PARTENZA: Partenza ritardata a causa della mancanza degli elicotteri in pista, usati per trasferire in ospedale gli infortunati Rea e Camier. Dopo lunga attesa scattano i piloti. Start ottimo per Sofuoglu e Lowes. Esce primo dall’imbuto il turco e Fortunatamente non ci sono incidenti.

 

Giro 1/19: Kenan, poi Foret, le due Yamaha Yakhnich, Lowes, Zanetti, Quarnby, Leonov, Russo e Tamburini. La prima MV è quella di Iddon, 9°. Scassa 15°, appena dietro Baldolini; Rolfo solo 28°.

 

Giro 2/19: VD Mark supera Scassa, ma soprattutto Lowes passa Foret senza difficoltà

 

Giro 3/19: Lowes gira in 1’5”0, 6 decimi meglio di Sofuoglu, che infatti viene sorpasssato di forza. Zanetti si allontana, tallonato da Quarmby che gira in 1’59”1

 

Giro 4/19: Zanetti ha la febbre ma tiene il ritmo di Foret, in prova più veloce di lui. Però Quarmby lo passa, anche se non scappa via. Dietro Zanetti ci sono Leonov e Russo. Più distanti Tamburini e Iddon, con la F3.

 

Giro 5/19: Cade Bovee, dopo un contatto con un rivale. Iddon ora è 10°, passato da un Coghlan in gran rimonta

 

Giro 6/19: Leonov e Zanetti si passano a ripetizione l’un l’altro, Quarmby lascia la gara per un problema tecnico. Russo punta decisamente Zanetti e lo passa. Lowes, Sofuoglu e Foret sono scappati.

 

Giro 7/19: Marino passa Iddon, ma l’uscita di Quarnby permette al pilota MV di restare in top 10. Leonov e Russo vanno via e Zanetti resta un po’ indietro. Russo sorpassa Leonov, che però gira più stretto alla curva successiva e ripassa in accelerazione.

 

Giro 8/19: Leonov stacca troppo lungo in fondo al dritto, ma la traiettoria lo favorisce e Russo non può sopravanzarlo. Lowes allunga, perché Sofuoglu sta rallentando (1’59”1 del russo contro 1’58”6 del britannico)

 

Giro 9/19: Sofuoglu e Foret in caccia di Lowes, Russo e Zanetti in caccia di Leonov: Yamaha davanti nei due terzetti in testa alla gara. I piloti all’inseguimento vanno più forte, ma i capigruppo si difendono benissimo. Foret però rallenta vistosamente e davanti restano in due.

 

Giro 10-11/19: Caduta di Kenan Sofuoglu, senza conseguenze per il pilota nonostante la grande velociità. Lowes mette una bella ipoteca sul titolo, dato che procede indisturbato verso la vittoria che lo porterebbe a 54 punti di vantaggio sul turco. Lowes potrebbe addirittura vincere il titolo ad Istanbul, in casa di Kenan… Russo sorpassa Zanetti, in evidente difficoltà in frenata.

 

Giro 12/19: Tamburini bravo al 7° posto, Baldolini, Scassa, De rosa e Rolfo dal 13° al 16° (Roby si era trovato 28° al primo giro). Zanetti e Russo si giocano il podio con Leonov: forza azzurri! (ma Coghlan gira mezzo secondo meglio dei nostri…)

 

Giro 13/19: VD Mark passa Marino, ora è 8°. Anche Iddon punta il francese. Leonov fa 1’59”4 e si lascia indietro Russo e Zanetti, impegnati in un duello che favorisce il pilota della Yamaha.

 

Giro 14/19: Iddon tenta di passare Marino con una staccata pazzesca dopo il rettilineo. Ma esagera e rischia di andare lungo. Sorpasso rimandato di poche curve: ora il pilota MV è 9°.

 

Giro 15-16/19 VD Mark si avvicina di un paio di decimi a Tamburini. Coghlan passa di forza Riccardo Russo, che ha la moto che sbacchetta moltissimo. Ora anche Zanetti rischia di ritrovarsi addosso Coghlan. Clamoroso: Leonov si ritira per problema tecnico. Ora Lowes e Foret sono seguiti da Zanetti, Coghlan, Russo che si giocano il podio, anche se VD Mark e Tamburini non sono poi così lontani.

 

Giro 17/19: Russo è l’unico che gira in 2 minuti e ora sente sul collo il fiato dell’olandese della honda, che ha passato come una furia Tamburini. Iddon va lungo e finisce nella via di fuga. Peccato. Coghlan Si beve Zanetti ed è virtualmente a podio.

 

Giro 18/19: Russo è attaccato e passato da VD Mark, e anche Tamburini è minaccioso. Lowes viaggiaa tranquillo verso la vittoria, anche se Coghlan e VD Mark sono i ppiù veloci in pista, con tempi sul 1’59”4 e 1’59”2. Tamburini bussa alle spalle di Russo

 

ULTIMO GIRO: Lowes perfetto, ha 7 secondi abbondanti su Foret e continua a girare in 59”3. Non ce n’è per nessuno. La gara del Nürburgring è sua, con Foret 2° e la terza piazza che va a Coghlan dopo una bella lotta (più che altro di nervi) con Zanetti . VD Mark davanti a russo e Tamburini. Dopo Tamburini, il successivo italiano in classifica è Baldolini (11°), poi Scassa, De Rosa e Rolfo al 13°, 14° e 15° posto. Iddon alla fine riesce a chiudere 12°, mentre il 15° posto di Rolfo è un gran risultato, se si pensa che alla prima curva era 28°!

 

Quinta vittoria di Lowes nel mondiale e classifica generale che parla sempre più inglese. Sofuogllu ora ha 54 punti di distacco ed è addirittura insidiato dal compagno di marca Foret, quarantenne che si trova 3° nella generale ma potrebbe farsi prendere dalla voglia di recuperare i 10 punti che lo separano dal turco.

 

 

Ora appuntamento con Gara 2 della SBK (qui gli orari).

 

 

Mondiale Supersport Nürburgring 2013 – Classifica Gara

1. Sam Lowes 37'44.290Yamaha YZF R6(Yakhnich Motorsport)

2. Fabien Foret 37'51.771Kawasaki ZX-6R(MAHI Racing Team India)

3.  Kev Coghlan 37'55.683 Kawasaki ZX-6R (Kawasaki DMC-Lorenzini Team)

4.  Lorenzo Zanetti 37'56.540 Honda CBR600RR (Pata Honda World Supersport)

5.  Michael Vd Mark 37'59.698 Honda CBR600RR (Pata Honda World Supersport)

6.  Riccardo Russo 38'00.533 Kawasaki ZX-6R (Puccetti Racing Kawasaki)

7.  Roberto Tamburini 38'00.628 Honda CBR600RR (Team Lorini)

8.  Jack Kennedy 38'04.376 Honda CBR600RR (Rivamoto)

9.  David Salom 38'05.859 Kawasaki ZX-6R (Kawasaki Intermoto Ponyexpres)

10.  Florian Marino 38'06.127 Kawasaki ZX-6R (Kawasaki Intermoto Ponyexpres)

11.  Alex Baldolini 38'06.485 Suzuki GSX-R600 (Suriano Racing Team)

12.  Christian Iddon 38'14.720 MV Agusta F3 675 (ParkinGo MV Agusta Corse)

13.  Luca Scassa 38'14.829 Kawasaki ZX-6R (Kawasaki Intermoto Ponyexpres)

14.  Raffaele De Rosa 38'15.661 Honda CBR600RR (Team Lorini)

15.  Roberto Rolfo 38'18.504 MV Agusta F3 675 (ParkinGo MV Agusta Corse)

16.  Massimo Roccoli 38'27.711 Yamaha YZF R6 (Team Pata by Martini)

22.  Luca Marconi 38'39.025 Honda CBR600RR (PTR Honda)

24. Fabio Mengh i38'40.268Yamaha YZF R6(VFT Racing)

 

Mondiale Supersport Nürburgring 2013 – Classifica Generale

1.  Sam Lowes 185 (Yamaha)

2.  Kenan Sofuoglu 131 (Kawasaki)

3.  Fabien Foret 121 (Kawasaki)

4.  Michael Vd Mark 91 (Honda)

5.  Lorenzo Zanetti 86 (Honda)

6.  Luca Scassa 69 (Kawasaki)

7.  Jack Kennedy 64 (Honda)

8.  Andrea Antonelli 55 (Kawasaki)

9.  Florian Marino 53 (Kawasaki)

10.  Kev Coghlan 51 (Kawasaki)

11.  Roberto Rolfo 51 (MV Agusta)

12.  Vladimir Leonov 48 (Yamaha)

13.  Riccardo Russo 38 (Kawasaki)

14.  Sheridan Morais 36 (Kawasaki)

15.  Christian Iddon 29 (MV Agusta)

16.  Alex Baldolini 24 (Suzuki)

19.  Raffaele De Rosa 18 (Honda)

20.  Massimo Roccoli 18 (Yamaha)

21.  Roberto Tamburini 17 (Honda)

22.  Luca Marconi 17 (Honda)

26.  Fabio Menghi 3 (Yamaha)

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA