20 October 2008

Al Mugello, Luca Scassa è campione CIV in Superbike. MV Agusta vince il Titolo costruttori

Luca Scassa, nella sesta prova del CIV è campione italiano della Superbike, con la MV Agusta, che si aggiudica il titolo costruttori. Dice Scassa: “Ho guidato davvero forte, 1.53 per 2 giri e tutta la gara in 54 basso è una cosa che riesce a pochi… ed in questa gara è riuscita solo a me!”.

Al mugello, luca scassa è campione civ in superbike. mv agusta vince il titolo costruttori


Scarperia (FIRENZE) 19 ottobre 2008 – Nella sesta prova del CIV, disputata sul circuito del Mugello, Luca Scassa si laurea campione italiano della Superbike e la MV Agusta vince il Titolo costruttori. Era dal 1973 che la Casa varesina mancava dal podio. Allora Giacomo Agostini vinse il titolo italiano con la MV Agusta 500. Scassa, con la F4 1000 R, è stato veloce sin dalle prove di venerdì: ha conquistato Pole, giro veloce e primo in gara, con quasi sei secondi di vantaggio sulla Suzuki di Riccardo Chiarello. Luca ha così commentato il risultato: “Ho guidato davvero forte, 1.53 per 2 giri e tutta la gara in 54 basso è una cosa che riesce a pochi… ed in questa gara è riuscita solo a me!”.

Poi Scassa ha aggiunto:“Sono felicissimo, questo titolo è  frutto della passione di Claudio Castiglioni, del genio di Massimo Tamburini, e  della tenacia di un piccolo gruppo di persone che voglio ringraziare una ad una perché abbiamo formato un gruppo fantastico: Cesare Fani, il mio amico ingegnere una persona che ha messo tutto se stesso in questo progetto; Giorgio Balotta e Roberto Ceriani che hanno passato nottate intere a sistemare la mia moto, Mauro Marelli senza le cui mappe non saremmo mai arrivati, Maci che è la nostra enciclopedia motociclistica e Federico Toti che mi segue da sempre. Ovviamente un grazie va anche a tutti coloro che si sono adoperati per questo progetto: i ragazzi della CRC,  il Team Gimotorsports,  Unionbike,  Pirelli e tutti quelli che in qualsiasi forma mi hanno aiutato.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA