Statistiche web

Scopri Motoairbag a Treviso

Due giorni dedicata agli airbag per motociclisti presso il megastore Valerisport: sabato 17 e domenica 18 dicembre tutto su Motoairbag. Oltre ai nuovi modelli 2017 saranno anche presenti i tecnici di Motoairbag che proporranno dimostrazioni dei prodotti e risponderanno alle domande dei partecipanti. Appuntamento a Cornuda (TV)

I nuovi Motoairbag da Valerisport

Il megastore trevigiano Valeri Sport (qui qualche foto degli interni) ha da sempre avuto a cuore il tema della sicurezza su due ruote e lo ha dimostrato organizzando diversi eventi dedicati a capi tecnici e airbag. Per il fine settimana del 17 e 18 dicembre Valerisport organizza un weekend tutto dedicato ai moduli airbag dell’Azienda italiana Motoairbag. Durante entrambe le giornate sarà possibile vedere i moduli in azione e i tecnici Motoairbag risponderanno a tutte le vostre domandde riguardo agli airbag dedicati alle due ruote.
Nello specifico, si potranno vedere e toccare con mano tutti i nuovi modelli di Motoairbag (cliccate qui per vedere le foto): il modulo in formato zainetto VZero, il modello gilet con sacche anteriori e posteriori V2.0c e il sistema vRace 1.6 dedicato alla pista: una gobba aerodinamica che contiene il modulo airbag sviluppato in collaborazione con (e confezionato da) Gimoto

attivazione meccanica in 85 millisecondi

Ormai in commercio da dieci anni, i prodotti Motoairbag si sono evoluti costantemente grazie a test in laboratorio, su strada (si è da poco superato il milione di km percorsi in test) e all’analisi di ogni singolo incidente che ha visto un Motoairbag coinvolto. L’attivazione della sacca di protezione è affidata a un cavo a strappo, attentamente studiato nei carichi e nella lunghezza per essere il più efficace possibile e per scongiurare eventuali attivazioni involontarie; qualche esempio? Il sistema sa riconoscere se si è fermi o in movimento: in caso di strappo da fermo il sistema applica un carico di 15 kg al cavo per evitare di attivare l’airbag se si è scesi dalla moto senza sganciare il moschettone, mentre in movimento è sufficiente un carico di 1 Joule per innescare il gonfiaggio dell’airbag. Il gonfiaggio delle sacche avviene in soli 85 millisecondi grazie a una o più bombolette di CO­2: il procedimento è detto a “esplosione fredda” in quanto non genera calore dannoso come sui sistemi per auto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA