SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Agosto 2009: stabile il mercato, immatricolazioni cresciute a +0,2%

Gli ecoincentivi governativi si stanno rivelando efficaci nel supportare il mercato delle due ruote a motore, che durante il mese di agosto è rimasto stabile. Sono cresciute le immatricolazioni dello 0,2%, con 20.146 veicoli venduti, che si allineano al volume di vendite registrato nello stesso periodo dello scorso anno. Ancora una volta sono gli scooter a trascinare il mercato con 15.415 pezzi e un incremento significativo del venduto, pari al 9,5%. Non decollano le moto: 4.731 unità, in calo d

VENDITE DI AGOSTO




Milano 1 settembre 2009
VENDITE DI AGOSTO Gli ecoincentivi governativi si stanno rivelando efficaci nel supportare il mercato delle due ruote a motore, che durante il mese di agosto è rimasto stabile. Sono cresciute le immatricolazioni dello 0,2%, con 20.146 veicoli venduti, che si allineano al volume di vendite registrato nello stesso periodo dello scorso anno. Ancora una volta sono gli scooter a trascinare il mercato con 15.415 pezzi e un incremento significativo del venduto, pari al 9,5%. L’andamento decisamente positivo del segmento scooter è in gran parte dovuto all’effetto degli incentivi, che faticano, invece a far decollare le vendite delle motociclette, ferme a 4.731 unità, in calo del 21,5%. Permangono le difficoltà nell’inserimento sul mercato dei cinquantini: la situazione è meno critica rispetto ai mesi precedenti, ma il valore è di 6.805 veicoli venduti, con una flessione del 16,6% rispetto al periodo di riferimento del 2008.

BILANCIO VENDITE A 8 MESI



BILANCIO VENDITE A 8 MESI
L’andamento del mercato non è, tuttavia, da considerarsi in una situazione critica, poiché nel periodo fra gennaio e agosto 2009, con 315.917 veicoli venduti i volumi del venduto sono stati di poco inferiori ai primi otto mesi dello scorso anno ed il ribasso è solo del 2,2%. Si rileva, comunque, un cambiamento significativo nelle preferenze dell’utenza delle due ruote motorizzate: la quota degli scooter è cresciuta dal 65% al 72% del totale immatricolato, togliendo acquirenti al segmento moto. In otto mesi sono stati venduti 227.154 scooter, facendo segnare un rialzo della categoria pari all’8% sul 2008, con circa 17mila veicoli in più circolanti. Per contro le moto hanno perso oltre 23mila immatricolazioni, fermandosi a 88.763 pezzi, che corrispondono ad una perdita del 21,1%. Sempre considerando il periodo gennaio-agosto 2009, i cinquantini registrati sono scesi a 73.511, circa 20mila in meno in confronto all’anno passato e con tendenza negativa del 21 %, in gran parte, a detta della Confindustria moto ANCMA, per la carenza di ecoincentivi. Il volume di vendita totale delle due ruote a motore (veicoli immatricolati sommati ai 50cc) è di 389.428 unità, cioè in ribasso del 6,6% rispetto agli otto mesi dell’anno precedente.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA