20 January 2009

A Genova, la seconda prova del Mondiale Enduro Indoor 2009

Sabato 24 gennaio, al Palasport della Fiera di Genova, ormai entrato nel cuore degli appassionati di fuoristrada si terrà la seconda prova del Mondiale Enduro Indoor 2009. Per l’occasione, il palazzetto è stato allestito alla grande, con un tracciato che si preannuncia più difficile rispetto a tutti quelli degli anni precedenti: guadi infiniti, paludi, pietraie e tronchi in poche centinaia di metri.

A genova, la seconda prova del mondiale enduro indoor 2009





Milano 20 gennaio 2009
- È tutto pronto per vedere in pista i più grandi campioni dell’enduro sfidarsi nella seconda prova del Mondiale Enduro Indoor 2009, che si terrà sabato 24. Il Palasport della Fiera di Genova, ormai entrato nel cuore degli appassionati di fuoristrada è stato allestito alla grande per ospitare questo evento. L’ormai famoso Armando Dazzi ha ricreato artificialmente nel perimetro dello stadio le difficoltà che si affrontano nell’enduro, concentrando guadi infiniti, paludi, pietraie e tronchi in poche centinaia di metri. Forse mai come quest’anno si era osato tanto. La lista dei partenti, poi, promette scintille: dal polacco Blazusiak (specialista dell’estremo) ad Antoine Meo che vinse l’edizione 2008. Tanti italiani, capitanati da Simone Albergoni e dal nuovo Campione del Mondo Junior Tomas Oldrati. In pista anche il Campione del Mondo E1 Mika Ahola, i pluriiridati Ivan Cervantes e Samuli Aro, Sebastien Guillaume e addirittura il trialista Dougie Lampikin che ha preferito l’indoor di Genova al Mondiale di trial che è concomitante. Di contorno al Mondiale, ci sarà l’UEM GOLDENTYRE CUP, l’europeo riservato agli under 23 e il trofeo KTM. Il paddock è stato allestito all’interno dello stadio, in modo da poter essere raggiungibile al pubblico e stare vicino ai protagonisti gratuitamente.
Insomma, non manca nulla per vivere una serata emozionante. I biglietti si possono già acquistare in preventiva sul sito www.offroadproracing.it oppure nei punti vendita presenti sul sito. Il programma della serata prevede l’apertura dei cancelli intorno alle 17:30 con il rider meeting (l’incontro con i piloti) dalle 18:15 alle 19:15. Le gare vere e proprie inizieranno alle 20:00 per arrivare al Main Event intorno alle 22:40

Per raggiungere il palasport:

Uscite Autostradali consigliate:

Provenienza Milano, Torino, Savona: GENOVA OVEST (indicazioni sopraelevata, che conduce direttamente al quartiere fieristico).
Provenienza Livorno, Parma: GENOVA EST (indicazioni Fiera).

In Treno:

Stazione Genova Brignole(distanza dal palasport 1 KM ca.).
Dalla Stazione Brignole per la Fiera: linee bus 19 e 31. L’altra stazione è Genova-Principe che dista dalla Fiera 4 chilometri. Dalla Stazione Principe per la Fiera: Linee bus 19 – 20 – 30.

In Aereo:

Aereoporto Cristoforo Colombo.
L’aeroporto dista dalla Fiera circa 10 chilometri. Ogni 30 minuti parte dall’aeroporto la linea bus 100 che si collega con la Stazione Brignole, la Stazione dista un chilometro dal quartiere fieristico. Da Brignole per raggiungere la Fiera sono disponibili le linee bus 19 e 31.
Le città italiane con le quali Genova è collegata con voli diretti sono: Roma, Milano, Cagliari, Napoli e Catania.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA