SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa

30 milioni di euro da KTM per il 25% di MV Agusta

Un’assemblea straordinaria ha sancito ufficialmente l’ingresso in MV del nuovo socio, KTM AG, con una quota pari al 25.1% del capitale sociale. Contestualmente è stato insediato il nuovo consiglio di amministrazione che include due esponenti del management KTM e annunciato l’aumento di capitale (per 30 milioni di euro)

1/10

MV Agusta Brutale 1000 Serie Oro

Un paio di settimane fa vi avevamo dato la notizia che MV Agusta Motor e Pierer Mobility AG (già proprietario di KTM, Husqvarna e GASGAS) avevano stretto un accordo di cooperazione strategica. Ora, un’assemblea straordinaria ha sancito ufficialmente l’ingresso in MV del nuovo socio, KTM AG, con una quota pari al 25.1% del capitale sociale. Contestualmente è stato insediato il nuovo consiglio di amministrazione che include due esponenti del management KTM. Allo stesso tempo, la Casa varesina annuncia un aumento di capitale ad opera dei propri azionisti e di KTM AG, per complessivi 30 milioni di euro.

Grazie a questa partnership KTM AG fornirà il proprio supporto ad MV Agusta in ambito supply chain, subentrando nella gestione dell’ufficio acquisti. L’accordo prevede anche la parziale distribuzione della gamma MV Agusta attraverso la rete commerciale mondiale di Pierer Mobility.

Timur Sardarov, CEO di MV Agusta Motor S.p.A. ha dichiarato: “Sono davvero felice di questo accordo, e molto lieto di dare il benvenuto in MV Agusta a KTM AG, leader di mercato in Europa, a cui ci lega una comune visione di eccellenza. Insieme svilupperemo ulteriormente il nostro core business e la produzione di moto performanti di alta gamma. Sono certo che l’accordo rafforzerà il nostro brand in una fase di mercato particolarmente complessa e ricca di sfide”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA