"100 moto", l'asta di Bolaffi spazia dal 1939 agli anni '90

Dalla BSA della Seconda Guerra Mondiale ad una più recente Husqvarna TE 610 con 25.000 km. "Aste Bolaffi" apre le porte del proprio Garage a Torino per vedere le moto dalle 10 alle 18 fino al 18 marzo 2022, giorno dell'asta. Ecco i dettagli

1/8

Husqvarna TE 610 del 1999

Dalla BSA del 1939 fino ad una più recente Husqvarna TE 610 del 1999 con appena 25.000 km. Queste sono due delle cento moto in catalogo per l'asta "100 moto" in programma il prossimo 18 marzo 2022 a Torino, presso il Garage Bolaffi di Corso Verona 34/D. Presso la sede, sarà possibile visionare tutti i lotti da giovedì 10 marzo fino a venerdì 18 marzo, negli orari 10,00-18,00 e pure nei giorni festivi (sabato 12 e domenica 13 marzo).

L'asta è organizzata da Aste Bolaffi, una delle più antiche case d'asta italiane, e vede come protagoniste moto leggere e di media cilindrata con annate che spaziano da fine anni '30 agli anni '90 con moto di tutti i tipi, in particolar modo enduro e cross, ma anche scooter e moto della Seconda Guerra Mondiale. Tra i modelli più interessanti trovano spazio una BSA M 20 militare. Tra i pezzi che possono raggiungere il prezzo di vendita più elevato c'è un Salsbury 85 (circa 8.000-10.000 euro), ma menzioniamo anche una Bianchi 125 Freccia celeste (lotto 15, stima 2.500-4.000 euro) oppure una Gilera 300 (lotto 28, stima 2.000-3.000 euro). Tra le curiosità sono da segnalare due BMW R 100 R personalizzate, protagoniste vincenti di varie esposizioni, un sidecar IZH Jupiter (lotto 42, stima 7.000-11.000 euro), una Moto Guzzi Airone 250 Sport e una Gilera Saturno Sport.

Per consultare tutte le moto presenti all'asta e richiedere informazioni, basta cliccare su questo link.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA