Yamaha Tracer 900 e 900 GT: tutto quello che c'è da sapere

2 January 2018
di Nicolas Patrini
  • Salva
  • Condividi
  • 1/26 La Tracer 900 GT 2018 è equipaggiata con una nuova forcella a steli rovesciati completamente regolabile
    Nel 2018 la Tracer 900 si ri-presenta con numerose novità e un’inedita versione “GT”. Qui trovate tutto quello che c'è da sapere sulle nuove sport touring di Iwata: caratteristiche, foto, prezzi, disponibilità, video...

    Le nuove Yamaha Tracer

    Riguardo alle nuove Yamaha Tracer 900 vi abbiamo già detto molto: dettagli, video, prezzi, disponibilità, foto. Insomma, ce n'è per tutti. Completiamo l'opera con tutte le informazioni sui modelli.

    La nuova Tracer 900

    La Casa di Iwata si è concentrata sul consolidamento delle caratteristiche più apprezzate e dei punti di forza della Tracer 900; il risultato è la presentazione di una serie di innovazioni pensate per esaltarne il potenziale e ottenere un prodotto dalla qualità più elevata.

    Protezione aerodinamica migliorata e design perfezionato
    Il parabrezza è ora più ampio e regolabile per offrire una protezione migliore al busto di chi guida. Per aumentare il comfort del passeggero sono stati ridisegnati il gruppo pedane e il maniglione. I designer Yamaha hanno effettuato alcune modifiche alle forme della carena per migliorare la qualità ed il look del nuovo modello. La nuova area di aspirazione sul cupolino ha ora un look più sofisticato, mentre la linea dei fianchetti del serbatoio e dei convogliatori è stata ridisegnata. .

    Nuova geometria della ciclistica
    La Tracer 900 2018 è equipaggiata con un nuovo forcellone, mentre la taratura del mono ammortizzatore è stata rivista per aumentare ulteriormente l'anima touring della moto e il feeling durante la guida.

    Comfort migliorato per pilota e passeggero
    Le nuove selle del pilota (regolabile in altezza) e del passeggero sono studiate per offrire un miglior livello di comfort. È inoltre stato aggiunto un paraserbatoio morbido che aumenta il comfort durante i viaggi più lunghi. Il manubrio della nuova Tracer 900 è stato ridisegnato e risulta ora più stretto; i paramani, invece, sono più snelli e leggeri. Il nuovo design offre così una posizione di guida più naturale, a tutto vantaggio del comfort. Il nuovo manubrio ha una larghezza ridotta rispetto a quello del precedente modello, questo permette tenere la braccia fuori dal flusso d'aria ed essere più agili nel traffico.

    Yamaha Tracer 900 2018 sarà disponibile da marzo 2018, nelle colorazioni Nimbus Grey e Tech Black.

    La versione "GT" alza ulteriormente l'asticella

    Yamaha Tracer 900 e 900 GT: tutto quello che c'è da sapere
    Yamaha Tracer 900 GT 2018

    Sviluppata sulla base della Tracer 900, la nuova “GT” condivide con la sorella le migliorie introdotte sul modello 2018, ma aggiunge borse laterali di serie, una nuova strumentazione TFT a colori, sospensioni evolute, cruise control, cambio elettronico e manopole riscaldate. Di seguito tutti i dettagli.

    Sospensioni evolute e cambio elettronico
    La Tracer 900 GT è equipaggiata con una nuova forcella a steli rovesciati completamente regolabile e un ammortizzatore regolabile nel precarico. Di serie ha il QSS (Quick Shift System), il cambio elettronico di ultima generazione.

    Regolatore velocità di crociera (Cruise Control)
    Si tratta dello stesso sistema adottato dalla Yamaha MT-10 e può essere impostato per controllare la velocità in quarta, quinta e sesta marcia grazie a un interruttore posto sul blocchetto sinistro del manubrio. È inoltre possibile aumentare o diminuire la velocità di crociera di 2 km/h a ogni tocco. Il sistema si disattiva automaticamente quando si aziona il freno, la frizione o l'acceleratore e dispone di una funzione di memoria che permette di tornare all'impostazione precedente.

    Nuova strumentazione a colori TFT
    Yamaha Tracer 900 GT 2018 dispone di una nuova strumentazione TFT (Thin Film Transistor) a colori e il display offre una ricca serie di informazioni: marcia inserita, temperatura dell’ambiente e del liquido di raffreddamento, modalità di guida, livello del carburante, consumo e livello del traction control inserito.

    Manopole riscaldate e borse laterali di serie
    La nuova Tracer 900 GT, di serie, è equipaggiata con manopole riscaldate e borse laterali rigide da 22 litri a sgancio rapido in tinta con la livrea.

    Tracer 900 GT sarà disponibile nei Concessionari da giugno 2018, nelle colorazioni Midnight Grey, Nimbus Grey e Phantom Blue.

    Principali caratteristiche tecniche e novità introdotte sulla Tracer 900 2018

    Yamaha Tracer 900 e 900 GT: tutto quello che c'è da sapere
    Yamaha Tracer 900 2018

    • Motore da 847 cc a 3 cilindri, 12 valvole, raffreddato a liquido CP3
    • Frizione antisaltellamento
    • Controllo di trazione (TCS) a 3 modalità
    • Mappature D-MODE specifiche per Tracer 900, a 3 modalità
    • Telaio pressofuso in alluminio
    • Serbatoio da 18 litri
    • Cavalletti centrale e laterale di serie
    • EURO 4
    • ABS
    • QSS (optional)
    • Qualità delle plastiche migliorata
    • Nuovo manubrio più stretto, con paramani più snelli e leggeri
    • Nuovo disegno della sella per un comfort maggiore per pilota e passeggero
    • Nuovo parabrezza regolabile per migliorare la protezione aerodinamica
    • Nuovo forcellone in alluminio più lungo per "sentire" meglio la trazione
    • Nuovo gruppo pedane per il passeggero
    • Nuovo maniglione per il passeggero
    • Nuovo parafango posteriore

    Principali caratteristiche tecniche e dotazioni della Tracer 900 GT 2018

    Yamaha Tracer 900 e 900 GT: tutto quello che c'è da sapere
    Yamaha Tracer 900 GT 2018

    • Motore da 847 cc a 3 cilindri, 4 valvole
    • Frizione antisaltellamento
    • Controllo di trazione (TCS) a 3 modalità
    • Mappature motore D-MODE specifiche per Tracer 900 GT, a 3 modalità
    • Telaio pressofuso in alluminio
    • Serbatoio da 18 litri
    • Cavalletti centrale e laterale di serie
    • EURO 4
    • ABS
    • Borse laterali rigide in tinta con la livrea
    • Strumentazione a colori con display TFT
    • Forcella a steli rovesciati
    • Monoammortizzatore posteriore con regolazione del precarico
    • Quick Shift System (QSS)
    • Cruise Control
    • Manopole riscaldate

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta