Dolomiti Ride, la grande festa Yamaha infiamma Molveno

10 July 2018
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/33
    Si è svolto questo fine settimana l'evento Yamaha Dolomiti Ride 2018, che ha attirato a Molveno (TN) migliaia di appassionati da tutta Italia. Motogiro, test ride, musica e tanto divertimento per grandi e piccini, questi gli ingredienti vincenti!

    Motogiro, test ride, moto, scooter, musica, eventi, divertimento, intrattenimenti… questi sono gli ingredienti vincenti di Dolomiti Ride, la grande festa firmata Yamaha che si è tenuta nel fine settimana a Molveno (TN). Per l'evento, migliaia di appassionati da tutta Italia, e non solo, hanno raggiunto le Dolomiti del Brenta, trasformando quello che sarebbe stato un tranquillo fine settimana estivo in una grande festa all'insegna della passione per la Casa di Iwata e delle due ruote in generale.

    Il tutto è iniziato il venerdì, con l'apertura dello Yamaha Village, l'epicentro della festa, posizionato direttamente sulla spiaggia dello splendido lago di Molveno, nominato per cinque volte consecutive da Legambiente il più bel lago d'Italia. Gli stand qui presenti hanno offerto a tutti una visione a 360° del mondo Yamaha: dalle moto che hanno fatto la storia della Casa nel mondo delle competizioni, fino agli strumenti musicali. Poco distante l'area test ride, dove è stato possibile provare moto e scooter della gamma, compresa la nuova Niken. Inutile dire che i test ride sono stati letteralmente presi d'assalto, soprattutto quello della prima moto a tre ruote al mondo prodotta di serie. Test ride per i grandi, ma anche per i piccini, che hanno avuto uno spazio a loro dedicato per poter muovere i primi passi in sella sotto la supervisione di istruttori qualificati.

    Dolomiti Ride, la grande festa Yamaha infiamma Molveno

    Sabato mattina poi un centinaio di motociclisti ha preso parte al Motogiro: circa 200 km attraverso le Dolomiti del Brenta, alla scoperta del fascino unico del Trentino. Dallo Yamaha Village il serpentone di motociclisti ha imboccato la SS43, passando da Andalo per poi raggiungere Fondo, spettacolare paesino ubicato in posizione dominante sulla Val di Non, tra il Passo Mendola e il Passo Palade. Imboccata poi la SS42, e godendo della spettacolare vista sul lago di Cles, il tour ha attraversato Cis prima di scendere giù fino a Madonna di Campiglio per poi costeggiare la Cima Tosa, massima elevazione del gruppo calcareo delle Dolomiti del Brenta. Prima di rientrare a Molveno il gruppo è transitato per Pinzolo, cuore dell'alta Rendana, con le sue splendide valli.

    Dolomiti Ride, la grande festa Yamaha infiamma Molveno

    Ma la festa non è finita qui: ad attendere gli appassionati a Molveno all'interno del Village la musica firmata Virgin Radio. Ricco anche il programma della serata: il palazzetto dello sport si è trasformato nel "palazzetto Yamaha", che ha dapprima ospitato l'aperitivo con l'esibizione di stuntman in moto e quad e poi la cena, durante la quale sono intervenuti numerosi protagonisti del mondo a tre diapason. Ad accompagnare la serata musica, tanto divertimento e gli aneddoti e le curiosità raccontate ai presenti dai piloti e uomini Yamaha. Hanno letteralmente catalizzato l'attenzione di tutti i divertentissimi racconti dakariani di Alessandro Botturi e le curiosità e i retroscena svelati da Maio Meregalli, Team Manager di Valentino Rossi e Maverick Viñales. I due piloti Yamaha MotoGP non erano presenti all'evento, ma è bastato un video messaggio del Dottore per mandare letteralmente in visibilio il pubblico presente. La grande festa è continuata poi ancora per tutta la domenica, con le numerose attività dello Yamaha Village che hanno riempito la giornata dei numerosi appassionati presenti.

    Con un'ottima organizzazione, tanta passione e attività studiate per tutti, Yamaha è riuscita a trasformare un tranquillo fine settimana estivo di montagna in una grande festa ricca di intrattenimenti e di divertimento, per tutti. La Casa dei Tre Diapason ha già lanciato l'invito per il prossimo anno con una promessa: l'evento sarà ancora più spettacolare di quello di quest'anno! Tenetevi liberi!

    Dolomiti Ride, la grande festa Yamaha infiamma Molveno
    In prima fila, da sx: Alessandro Botturi, Andrea Colombi e Maio Meregalli
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta