Avventura con Yamaha all’Hardalpitour 2015

1 August 2015
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/50 Cisliano (MI), siamo pronti per partire... e la KTM si mette a perdere olio.
    La Casa dei Tre Diapason, partner della maratona off road in programma ad inizio settembre sulle Alpi Occidentali, ha pensato per i propri appassionati di enduro un ricco programma di tour e corsi in fuoristrada. Yamaha parteciperà alla manifestazione con un Team ufficiale e Alex Botturi tra i piloti

    Avventura con yamaha all’hardalpitour 2015

    Dopo il grande successo dello scorso anno, torna anche quest’anno l’Hardalpitour: si tratta di una motocavalcata molto impegnativa che si svolge sulle strade di montagna del basso Piemonte; la peculiarità sta nel chilometraggio elevato, il percorso più breve misura infatti 550 km, di cui almeno il 40% in fuoristrada, e che fuoristrada! Strade sassose con burroni altissimi ai lati, ma soprattutto i chilometri sono da percorrere in un'unica tappa, la maggior parte di notte! Negli scorsi anno vi abbiamo partecipato anche noi, in fondo all’articolo trovate sei link che vi permettono di ripercorrere con Mario Ciaccia la nostra Hardalpitour 2014, nella gallery trovate le foto dell’anno precedente.

     

    Yamaha alla “hat” 2015

    La prossima edizione della Hardalpitour conferma la presenza di numerosi motociclisti provenienti da tutta Europa, in sella esclusivamente a mono e bicilindriche adventure (con peso superiore ai 145 kg) che si ritroveranno a Garessio, in provincia di Cuneo, dal 4 al 7 settembre, per condividere la propria passione per le due ruote al di fuori di ogni obiettivo agonistico. Il programma della “Hat” (cosi è soprannominata la manifestazione dai partecipanti) prevede tre possibili itinerari: Classic (550 km circa di cui 70% su sterrato), Light (550 km di cui 60% su percorsi asfaltati e 40% su sterrato) ed Extreme (800 km di cui ben l’85% su sterrato) da effettuare in team da tre piloti dotati di GPS, con l’obiettivo comune di terminare il percorso nel tempo previsto. Yamaha sarà in gara con un proprio team ufficiale che vedrà la presenza, tra i tre piloti, di Alex Botturi, rider di Yamaha Factory Racing.

     

    Spritito d’avventura

    La Casa di Iwata sarà presente inoltre con “The Spirit of Adventure Yamaha”, una ricca due giorni dedicata ai possessori di uno dei modelli della gamma Adventure Tre Diapason. Il programma pensato dal brand giapponese all’interno della “Hat 2015” darà la possibilità a tutti gli appassionati di enduro tre diapason con la voglia di turismo, di effettuare tour guidati e corsi di guida in fuoristrada. Il costo di iscrizione dello speciale pacchetto è di 180 euro ed include pernottamento, pasti, assicurazione EuropAssistance, e una T-Shirt ricordo.

    Di seguito il programma dell’iniziativa:

    • Venerdì 4 settembre: tour guidato di 80 km attraverso i suggestivi percorsi delle Alpi Occidentali; corso di guida in fuoristrada (per chi ha mezzi più pesanti di 180kg) con l’assistenza di una guida-istruttore della Over2000riders; serata di intrattenimento Hardalpinight
    • Sabato 5 settembre: tour guidato di 130 km diviso tra strade asfaltate e tracciati in fuoristrada attraversando parte del percorso ufficiale Hardalpitour.

     

    Info e contatti 

    Di seguito i contatti di Over2000Riders (gli organizzatori dell’evento), utili per ricevere maggiori informazioni ed effettuare la vostra iscrizione:

     

    Motociclismo all’hardalpitour 2014

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta