Test MotoGP: Rossi, Viñales e Zarco a Sepang chiudono il 2017

29 novembre 2017
di Giorgio Sala
Test MotoGP: Rossi, Viñales e Zarco a Sepang chiudono il 2017
Valentino Rossi
Due giorni di test privati per i piloti Yamaha in Malesia sono stati utili a provare alcune novità 2018 riguardanti motore e aerodinamica. Presenti i piloti ufficiali ed il rookie of the year 2017, Johann Zarco

Due giorni di test a porte chiuse per i piloti della Casa di Iwata

Test MotoGP: Rossi, Viñales e Zarco a Sepang chiudono il 2017
Una foto scattata da Maverick Viñales dei box di Sepang. La seconda moto da sinistra presenta una soluzione aerodinamica mai vista fino ad ora su una M1

Al Sepang International Circuit si sono conclusi i due giorni di test privati che hanno visto in pista Valentino Rossi (con il suo casco in livrea "messicana"), Maverick Viñales e Johann Zarco; ancora assente Jonas Folger al quale era stata diagnosticata la Sindrome di Gilbert circa 1 mese fa. Nelle giornate di lunedì 27 e martedì 28 novembre piloti e meccanici si sono concentrati sullo sviluppo del motore 2018; nessuna novità invece per la ciclistica: Rossi e Viñales hanno avuto a disposizione sia il telaio 2017 sia quello del 2016, mentre Zarco (in qualità di pilota “cliente”) ha girato solo con la moto ufficiale della stagione appena conclusa. Visto che il meteo non è stato dei migliori (la pioggia ha condizionato il primo giorno di test) gli uomini in blu ne hanno approfittato per raccogliere dati utili a migliorare le performance della M1 sul bagnato, il tallone d’Achille della Yamaha nel 2017.

Dalla foto pubblicata da Maverick Viñales sui social si vede come i box di Sepang fossero pieni zeppi di parti nuove e vecchie: con 4 moto a testa per Top Gun e altrettante per il Dottore (2 solamente per Zarco) sono state testate nuove soluzioni aerodinamiche per quanto riguarda il muso della M1. Non sono state rilasciate notizie ufficiali di nessun tipo, nemmeno per quanto riguarda i tempi sul giro; tuttavia in rete sono comparsi alcuni tempi siglati nel Day 2, anche se poco indicativi vista la mole di lavoro: il best lap di 2’00”744 è stato siglato da Rossi con la moto n°3, Viñales ha messo a referto un 2’01”065 con la moto n°1 mentre Zarco ha chiuso con un 2’02”496 in sella alla moto n°2.

Con questa sessione privata si chiudono ufficialmente i test per il 2017, il divieto di scendere in pista è iniziato oggi e terminerà il 28 gennaio 2018 in occasione dei test IRTA, sempre sulla pista malese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta