Richiamo BMW R 1200 GS 2013-17: problema al Telelever

17 luglio 2017
di Tarcisio Olgiati
  • Salva
  • Condividi
  • 1/28 BMW R 1200 GS 2017: Motociclismo in Spagna per il test su sterrato della versione Rallye
    Tutte le BMW R 1200 GS e R 1200 GS Adventure costruite da novembre 2013 a giugno 2017 sono oggetto di una campagna di richiamo: va controllato un componente della sospensione anteriore Telelever, che potrebbe danneggiarsi in caso di urti violenti o utilizzo fuoristradistico esasperato

    Telelever sotto la lente

    Richiamo BMW R 1200 GS 2013-17: problema al Telelever
    Il sistema di sospensione anteriore Telelever sulla GS 1200 del 2013

    Sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nella sezione “Albo dei richiami” (la fonte ufficiale per eccellenza in tema di richiami di sicurezza), non ve n’è menzione, ma i concessionari BMW di tutto il Mondo hanno ricevuto una circolare riguardo ad un problema che riguarda la sospensione anteriore delle R 1200 GS e R 1200 GS Adventure dal 2013 ad oggi (quelle col motore raffreddato a liquido, per intenderci). Inizialmente la campagna era contrassegnata col codice interno “00”, che identifica le “azioni tecniche”, quelle che si fanno durante i tagliandi, anche all’insaputa dei proprietari delle moto. Ma ora nostre fonti confermano che è diventata un vero e proprio richiamo di sicurezza (codice “0000”), che comporta l’invio di lettera raccomandata dalla Casa ai clienti. Sul sito del Ministero non c’è nulla, come detto, ma a breve le cose potrebbero cambiare.
    La parte introduttiva della suddetta circolare è stata parzialmente pubblicata anche sulla pagina Facebook di BMW Motorrad, ecco il testo.

    Occhio agli urti violenti

    Richiamo BMW R 1200 GS 2013-17: problema al Telelever
    BMW R 1200 GS Rallye 2017

    In occasione di una campagna di service, BMW Motorrad sta controllando gli steli della forcella dei modelli R 1200 GS e R 1200 GS Adventure prodotti da novembre 2013 a giugno 2017. Da verifiche in atto, BMW Motorrad ha riscontrato che gli steli della forcella dei modelli in oggetto possono danneggiarsi a causa di situazioni inusuali in presenza di forte stress momentaneo, senza che il pilota noti il danneggiamento attraverso, ad esempio, modifiche nella guidabilità. Questi stress possono essere provocati, ad esempio, dal superamento di ostacoli, cadute o guida su buche profonde a velocità costante.
    Un danno al cerchio anteriore non è inusuale in questi casi, ma non deve essere necessariamente presente. I danni agli steli della forcella si manifestano come una parziale separazione tra lo stelo e il tappo superiore dello stesso. Se il fissaggio a pressione del tappo si è allentato, la separazione può aumentare perseverando con l’uso “ad alto stress” (fuoristrada estremo, urti violenti, ecc. ndr). Questo porta di solito a trafilaggi d’olio, rumori di colpi secchi, così come ad una crescente imprecisione nella guida. Se questi segnali non vengono percepiti o vengono ignorati, in caso di ulteriori momenti di forte stress il tappo potrebbe staccarsi completamente. In conseguenza di ciò, condizioni di guida critiche non possono essere escluse”.

    Mano allo spessimetro

    Richiamo BMW R 1200 GS 2013-17: problema al Telelever
    L'immagine, tratta dalla circolare inviata da BMW ai concessionari, mostra come misurare lo spazio tra la testa dello stelo e il "tappo" superiore. Se il "gap" è inferiore a 0,1 mm, nessun problema, se è maggiore, si procede alla riparazione e alla sostituzione degli steli.

    Come dicevamo, la campagna “di service” si è trasformata solo da pochissimo in campagna ufficiale di richiamo da parte di BMW Motorrad Italia: ogni filiale nazionale è lasciata libera da BMW di gestire come meglio crede la questione dei richiami. Uguale per tutti è però la soluzione al problema, già affrontato dal BMW Motorrad Italia. Innanzitutto con una modifica in fabbrica per le GS prodotte dopo il 19 giugno 2017, modifica che ottimizza definitivamente la parte del Telelever in questione. In particolare, il fissaggio degli steli avviene con un “solco circolare” al posto dell’attuale punzonatura a 4 punti e tacca nella parte esagonale.
    Per le moto già in vendita o già vendute, invece, si procede ad una verifica in concessionaria prima della consegna o durante le operazioni di service per le moto già consegnate. Se dalla verifica con lo spessimetro emerge, anche su un solo stelo, una distanza tra tappo e stelo compresa tra 0,1 e 0,2 mm, si effettua una riparazione piantando delle boccole su entrambi gli steli, anche quello che eventualmente non presentasse alcuno scostamento. Se la misurazione è di oltre 0,2 mm, gli steli vanno sostituiti con altri nuovi, dotati di fissaggio a “solco circolare” e boccole.

    Modifica per tutti

    Richiamo BMW R 1200 GS 2013-17: problema al Telelever
    A destra, uno stelo di Telelever 2013-2017 prima dell'intervento richiesto dalla casa. A sinistra, lo stelo riparato con la boccola aggiuntiva.

    Attualmente, anche per via del tam tam in atto sul web, sono direttamente i proprietari delle moto interessate alla campagna a contattare i concessionari anche in assenza di lettere mandate dalla Casa, ma le officine BMW comunque effettuerebbero le verifiche in occasione dei tagliandi (il controllo della forcella diventa una delle operazioni standard nella lista di quelle da effettuarsi durante gli interventi di manutenzione programmata). C’è da sottolineare che il cliente, invece di attendere l’eventuale riscontro del problema in occasione di un tagliando successivo, può chiedere l’applicazione delle boccole anche in caso di misurazioni inferiori a 0,1 mm, quindi è presumibile che la modifica sarà molto richiesta.

    A fine agosto partono le lettere

    In conclusione, ribadiamo ancora che sul sito del Ministero il richiamo alla GS 2013-2017 non è ancora riportato, pur essendo già in atto, e che non siamo in presenza di forniture di componenti difettosi, bensì di un’eventualità che può verificarsi in caso di uso particolarmente esasperato della moto. Però ribadiamo anche che nostre fonti attendibili confermano che un richiamo ufficiale con invio di lettera ai proprietari delle moto interessate è già in essere. Presumibilmente il grosso dei richiami avverrà a partire da fine agosto, nel momento in cui le concessionarie avranno a disposizione il quantitativo di boccole necessario a far fronte alla riparazione e alla modifica di tutti gli steli forcella delle moto oggetto della campagna. Ma l'invio delle raccomandate è già iniziato e, con i soliti tempi ministeriali, il richiamo comparirà anche sul sito governativo.

    Intanto, la GS Rallye che stiamo usando nella comparativa maxienduro 2017 non ha il minimo problema...

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta