Nuovi Piaggio MP3 350 e 500: il nostro test

12 July 2018
di Alberto Motti
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13 Piaggio MP3 350: foto dal press test di Parigi
    Abbiamo messo alla prova la nuova versione dei tre ruote della Casa di Pontedera, che rispetto al passato presentano alcune novità che riguardano il look, il comfort e le dotazioni di serie. Vi diciamo come vanno e quali sono pregi e difetti

    I nuovi "tre ruote" della Casa di Pontedera

    Gli scooter Piaggio MP3 crescono nelle prestazioni e nel comfort, migliorando al contempo design e finiture. Le novità 2018 sono l’MP3 350 e l’MP3 500, quest’ultimo declinato in due varianti: una più elegante (versione Business) e l’altra più sportiva (versione Sport).

    Su Piaggio MP3 350 debutta un propuslore da 350 cc, capace di erogare 30 CV di potenza. Mentre MP3 500 è equipaggiato con un propulsore monocilindrico rivisto e in grado ora di erogare 41 CV. Tutti i modelli vantano ABS e ASR di serie. Non cambia la tecnologia brevettata Piaggio delle due ruote anteriori indipendenti e basculanti, comandate dalla sospensione a quadrilatero articolato. Il nuovo allestimento prevede una griglia sullo scudo anteriore ridisegnata e l’impianto di illuminazione full LED. Nuovi anche il parabrezza fumè (più protettivo) e la sella (più comoda), dotata di un nuovo schienalino per il passeggero. Quest’ultimo può contare anche su nuove maniglie di appiglio. MP3 500 Business ha una dotazione di serie più ricca, con navigatore TomTom Vio. La versione Sport è invece provvista di ammortizzatori a gas e di una coppia di dischi freno anteriori dal profilo a margherita. I tre nuovi modelli di Piaggio MP3 adottano il sistema frenante anti bloccaggio ABS integrato dal controllo di trazione ASR (Acceleration Slip Regulation). MP3 350 e 500 sono guidabili anche con la sola patente B.

    Nuovi Piaggio MP3 350 e 500: il nostro test
    Piaggio MP3 500 Business 2018

    Il nostro test

    Le strade di Parigi all’indomani della vittoria sul Belgio nella semifinale mondiale, hanno fatto da sfondo per la presentazione del restyling del Piaggio MP3. In gamma entra il motore 350 da 30,6 CV, già visto sul Beverly ST, al posto del 300, un po’ pigro con i sui 20 CV sulla massa del tre ruote Piaggio. Anche il motore 500 viene affinato e guadagna circa sei CV: ora sono 44,2 contro i precedenti 38,4.

    Il 350 sembra studiato apposta per l’MP3, tanto è dolce e fluido nel funzionamento. Oltre alle prestazioni brillanti - in un tratto autostradale abbiamo visto l’ago del tachimetro oltre i 130 km/h - il nuovo tre ruote sfoggia una frizione automatica multi disco in bagno d’olio che regala partenze da fermo “sofficissime” e gli consente di muoversi a passo d’uomo nel traffico senza strappi né fatica.

    Il 500 è dedicato a chi utilizza l’autostrada per lunghi tratti e ha comprensibilmente bisogno di quel po’ di potenza in più per mantenere i 130 km/h senza affaticare il motore. Nella guida urbana, invece, si percepiscono maggiormente i circa 20 kg in più rispetto al 350 che non i 13 CV extra del “mezzo litro”.

    L’MP3 350 è disponibile solo in allestimento unico a 8.849 euro cim, mentre il 500 si declina in Business (10.549 euro cim), con il navigatore TomTom Vio di serie e alcuni dettagli cromati, e Sport (10.949 euro cim) con ammortizzatori posteriori a gas Kayaba e dischi freno a margherita. Nel caso dello Sport, i particolari che sul Business sono cromati, sono realizzati in nero opaco.

    Troverete il test completo dei nuovi Piaggio MP3 350 e 500, con tutti gli approfondimenti, su Motociclismo di agosto.

    Nuovi Piaggio MP3 350 e 500: il nostro test
    Piaggio MP3 350

    Scheda tecnica Piaggio MP3 350 2018

    Motore Monocilindrico 4 tempi
    Cilindrata 278 cm3
    Alesaggio x Corsa 78 mm x 69 mm
    Potenza n.d.
    Coppia n.d.
    Distribuzione Monoalbero a camme in testa (SOHC) a 4 valvole con punterie a rulli
    Alimentazione Iniezione elettronica
    Accensione Elettronica a scarica induttiva ed anticipo variabile integrata nella centralina di iniezione. Sistema closed loop mediante sonda Lambda allo scarico. Immobilizer elettronico, blocco pompa di iniezione con veicolo inclinato. Traction control (ASR)
    Raffreddamento A liquido
    Lubrificazione A carter secco
    Avviamento Elettrico con ruota libera in bagno d’olio
    Cambio Variatore automatico CVT con asservitore di coppia
    Frizione Centrifuga multidisco in bagno d’olio
    Telaio Doppia culla in tubi di acciaio ad alta resistenza
    Sospensione anteriore A quadrilatero articolato - Corsa: 85 mm. Impianto elettroidraulico di blocco delle sospensioni
    Sospensione posteriore Doppio ammortizzatore idraulico regolabile nel precarico molla su 4 posizioni - Corsa: 106 mm
    Freni anteriori Doppio disco Ø 258 mm
    Freno posteriore Disco Ø 240 mm
    Sistema frenante ABS con frenata combinata al pedale
    Cerchi ruota anteriori In lega d'alluminio 13" x 3,00
    Cerchio ruota posteriore In lega d'alluminio 14" x 3,75
    Freni anteriori Tubeless 110/70-13”
    Freno posteriore Tubeless 140/60-14''
    Lunghezza / Larghezza 2.225 mm / 800 mm
    Passo 1.500 mm
    Altezza sella 790 mm
    Capacità serbatoio carburante 12 litri (di cui riserva 1,8 litri)
    Omologazione Euro 4

    Nuovi Piaggio MP3 350 e 500: il nostro test
    Piaggio MP3 350 2018

    Scheda tecnica MP3 500 Sport e Business 2018

    Motore Monocilindrico MASTER hpe, 4 tempi
    Cilindrata 493 cm3
    Alesaggio x Corsa 94 mm x 71 mm
    Potenza n.d.
    Coppia n.d.
    Distribuzione Monoalbero a camme in testa (SOHC) a 4 valvole con punterie a rulli
    Alimentazione Iniezione elettronica
    Accensione Elettronica a scarica induttiva ed anticipo variabile integrata nella centralina di iniezione. Sistema closed loop mediante sonda Lambda allo scarico. Immobilizer elettronico, blocco pompa di iniezione con veicolo inclinato. Doppia candela. Doppia mappa di gestione della farfalla (STD ed ECO). Traction control (ASR)
    Raffreddamento A liquido
    Lubrificazione A carter umido
    Avviamento Elettrico
    Cambio Variatore automatico CVT con asservitore di coppia
    Frizione Centrifuga automatica a secco
    Telaio Doppia culla in tubi di acciaio ad alta resistenza
    Sospensione anteriore A quadrilatero articolato - Corsa: 85 mm. Impianto elettroidraulico di blocco delle sospensioni
    Sospensione posteriore Doppio ammortizzatore idraulico regolabile nel precarico molla su 4 posizioni - Corsa: 108 mm
    Freni anteriori Doppio disco Ø 258 mm
    Freno posteriore Disco Ø 240 mm
    Cerchi ruota anteriori In lega d'alluminio 13" x 3,00
    Cerchio ruota posteriore In lega d'alluminio 14" x 4,50
    Sistema frenante ABS con frenata combinata al pedale
    Pneumatici anteriori Tubeless 110/70-13”
    Pneumatico posteriore Tubeless 140/70-14''
    Lunghezza / Larghezza 2.225 mm / 800 mm
    Passo 1.500 mm
    Altezza sella 790 mm
    Capacità serbatoio carburante 12 litri (di cui riserva 1,8 litri)
    Omologazione Euro 4

    Nuovi Piaggio MP3 350 e 500: il nostro test
    Piaggio MP3 500 Sport 2018
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta