Da 0 a 1.000 m con la Fireblade 2017: tempo e velocità

18 aprile 2017
a cura della redazione
Loading the player...
Prova Honda CBR1000RR SP 2017: prestazioni rilevate in accelerazione da 0 a 1.000 m, tempo e velocità. Lancio con video on board sulla pista dell’aeroporto militare “Gaetano Mazza” (Piacenza - S. Damiano) per una delle maxi sportive più attese dell’anno (e della nostra comparativa, che sta per iniziare)

In carena con la... Lama di Fuoco!

La “Blade” è tornata! La Honda CBR1000RR si è rifatta il look, è andata in palestra, è dimagrita e ha più muscoli. Non solo: una delle novità più “sospirate” degli ultimi anni è disponibile in tre versioni. A Milano è stata infatti presentata la CBR1000RR Fireblade “base”, ma giusto qualche settimana prima, a Colonia, avevano debuttato le versioni più cattive SP e SP2 (la seconda è il modello corsaiolo, riservato a chi fa le gare)
Della Fireblade abbiamo approfondito la tecnica, il design e la filosofia, senza farvi mancare la prima prova in pista.

Superfluo dire che la maxi sportiva di Tokyo sarà una delle protagoniste della nostra comparativa (state connessi, ci siamo!), ma intanto godetevi lo “sparo” sulla pista dell’aeroporto militare “Gaetano Mazza” (Piacenza - S. Damiano) durante i rilevamenti delle prestazioni. In particolare, ecco i dati del tempo e della velocità di uscita nell’accelerazione sui 1.000 metri con partenza da fermo

Il filmato è puramente dimostrativo (la telecamerina montata sul serbatoio non permette al pilota di assumere la posizione aerodinamica, le prestazioni sono state chiaramente rilevate nel… modo giusto), ma rende bene l’idea: la Blade non se l’è cavata per nulla male!

E le rivali?

Cliccate sui link per video analoghi con altre maxi sportive novità 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta