Da 0 a 1.000 m con la RSV4 2017: tempo e velocità

19 aprile 2017
a cura della redazione
Loading the player...
Prova Aprilia RSV4 RF 2017: prestazioni rilevate in accelerazione da 0 a 1.000 m, tempo e velocità. Lancio con video on board sulla pista dell’aeroporto militare “Gaetano Mazza” (Piacenza - S. Damiano) per una delle maxi sportive protagoniste della nostra comparativa, che sta per iniziare

A manetta con la Factory

Nell’ipotetica classifica delle moto-novità più affascinanti del 2017, l’Aprilia RSV4 occupa certamente posizioni alte, anzi, altissime. Ai saloni autunnali è infatti arrivata la nuova famiglia delle maxi sportive di Noale, formata dalle V4 in versione RR, RF e Factory Works. La prima è il modello “base”, la seconda è la moto per chi vuole il top per l’utilizzo stradale e amatoriale in pista (qui la nostra prova), la terza è una vera e propria moto da corsa, sviluppata secondo l’esperienza della SBK e della MotoGP, con un motore che arriva a “sparare” 250 CV nella versione “GP” (ci sono anche le configurazioni SSTK e SBK).

Ma anche senza arrivare a queste esoteriche versioni, già la RF è un missile, per questo sarà una delle protagoniste più attese della nostra comparativa. State connessi, ci siamo! Intanto godetevi lo “sparo” sulla pista dell’aeroporto militare “Gaetano Mazza” (Piacenza - S. Damiano) durante i rilevamenti delle prestazioni. In particolare, ecco i dati del tempo e della velocità di uscita nell’accelerazione sui 1.000 metri con partenza da fermo
Il filmato è puramente dimostrativo (la telecamerina montata sul serbatoio non permette al pilota di assumere la posizione aerodinamica, le prestazioni sono state chiaramente rilevate nel… modo giusto), ma rende bene l’idea! Intanto c’è un sound unico, ma poi date un occhiata al tachimetro…

E le rivali?

Cliccate sui link per video analoghi con altre maxi sportive novità 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta