Lo scooter Polini “modellato del vento”

14 novembre 2017
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/9 Al Salone di Milano Polini mostra un prototipo equipaggiato con gli accessori più performanti della Casa. Lo scooter ha forme aerodinamiche e una potenza di 38 CV
    Al Salone di Milano Polini ha mostrato un prototipo equipaggiato con gli accessori più performanti della Casa. Lo scooter ha forme aerodinamiche e potenza paragonabile a quella di una moto di 300 cc

    “Disegnato dal vento”

    A Eicma 2017, in anteprima assoluta, Polini ha mostrato al pubblico uno scooter dalle linee aerodinamiche (con tanto di alette). Un esercizio di stile che, per via delle sue forme sinuose e della sua potenza, è stato definito dalla Casa “il risultato di una nuova sfida contro la forza dell’aria”.

    Questo concept è spinto dal motore Polini 100 Big Evolution che, grazie ai numerosi componenti speciali, è in grado di raggiungere una potenza massima simile a quelli di una moto di 300 cc. La lista dei componenti di cui il veicolo è equipaggiato è pressoché infinita, la scheda tecnica vede infatti oltre 50 accessori racing, di cui alcuni ancora prototipi. Tra i principali troviamo: kit gruppo termico da 50 mm, marmitta completa, air box, albero ruota modificato, forcellone Torsen WD, coppia di cerchi, impianto frenante e sospensioni modificate. Tutte queste modifiche portano la potenza massima di questo scooter a quota… 38 CV.

    Cliccate qui per vedere le foto di questo nuovo concept di Polini.

    Lo scooter Polini “modellato del vento”
    Il prototipo Polini è equipaggiato con gli accessori top di gamma della Casa
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta