MXGP 2018, Russia: Desalle e Herlings al top

2 May 2018
di Leonardo Parolo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/15 MXGP 2018, Russia: Desalle in MXGP
    Mondiale Motocross 2018, GP di Russia (Orlyonok): in MXGP Desalle sorprende e spiazza Herlings e Cairoli; in MX2 doppietta di Jonass. Report, risultati, classifiche, video e foto

    MXGP 2018, Russia: il video highlights

    MXGP: Desalle e Herlings show in Russia, indietro Cairoli

    MXGP 2018, Russia: Desalle e Herlings al top
    I piloti della MXGP pronti a scattare

    La giornata di gare sul tracciato russo di Orlyonok prende il via con un’ottima partenza di Cairoli in Gara 1, dietro di lui Herlings e Desalle. Il comando dei due piloti KTM però dura poco, Desalle è in piena forma e si beve entrambi gli avversari portandosi in testa; i due uomini in arancione cercano di recupere il pilota Kawasaki che però prende il volo rifilando subito oltre 3 secondi agli inseguitori. La lotta per il secondo posto allora si gioca in casa KTM mentre dietro inseguono Paulin, Gajser e Van Horebeek. Con il passare dei minuti Tony riesce a guadagnare un buon margine sul compagno di squadra, che a causa di alcuni errori portati dai vari tentativi di sorpasso è di circa 10 secondi; Desalle nel frattempo vola con 7 secondi di vantaggio su Cairoli. Passata la metà gara da dietro Paulin e Gajser si fanno sentire e iniziano a mettere il sale sulla coda a Herlings, il pilota KTM reagisce subito e controlla il vantaggio e così facendo si avvicina a Cairoli, li separano solo 3 secondi. Anche Tony accelera e controlla il vantaggio sul compagno di squadra, inoltre si avvicina a Desalle, -4 secondi! Le ultime fasi di gara sono da cardiopalma: Herlings recupera su Cairoli che a sua volta inizia a vedere Desalle, al penultimo giro Herligs è addosso a Cairoli ma il siciliano non ci sta: risponde con tutta la grinta di cui è capace e tiene definitivamente a bada il compagno di squadra. Nel finale Cairoli recupera ancora e tenta il miracolo all’ultimo giro! Purtroppo per Tony, Desalle è imprendibile. Nonostante la rimonta finale Cairoli taglia il traguardo in seconda posizione davanti a Herlings, Paulin, Gajser, Van Horebeek e Febvre. La vittoria a Desalle.

    In Gara 2 il più rapido al cancelletto è Herlings, che scatta davanti a Desalle e Cairoli; il leader di campionato inizia subito a dettare il ritmo e allunga sugli inseguitori. Nelle prime fasi di gara Cairoli è meno brillante e perde il contatto con i primi, viene passato da Gajser e scivola in quarta posizione. Là davanti nel frattempo Desalle riprende Herlings che però replica abbassando ancora i suoi tempi. Dopo 10 minuti la situazione è stabile nelle prime posizioni con Herlings, Desalle, Gajser e Cairoli staccati tra di loro di circa 2 secondi. Passata la metà gara Cairoli non sembra riprendersi e subisce la rimonta di Febvre che gli si porta a un secondo; poco dopo il siciliano sbaglia sul dritto e perde un altro mezzo secondo. Conscio dell’avversario sempre più vicino, Tony trova la forza di allungare e di riportarsi a due secondi dal pilota Yamaha ma a 10 minuti dalla fine Cairoli sbaglia l’approccio al tornante e cade! Febvre ne approfitta e passa, Cairoli si rialza subito ma perde la posizione. Con i primi due gradini del podio già definiti lo spettacolo si sposta in zona terzo posto per il quale si battono Gajser e Febvre, il francese ci prova ma Gajser riesce a mantenere qual minimo di vantaggio che gli permette di chiudere ogni spiraglio. Sotto la bandiera a scacchi transitano in ordine Herlings, Desalle, Gajse, Febvre e Cairoli.

    MXGP 2018, Russia: classifica combinata top 10

    Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara 1 Punti Gara 2 Punti totali
    1 25 Desalle, Clement KAW 25 22 47
    2 84 Herlings, Jeffrey KTM 20 25 45
    3 222 Cairoli, Antonio KTM 22 16 38
    4 461 Febvre, Romain YAM 14 20 34
    5 243 Gajser, Tim HON 16 18 34
    6 21 Paulin, Gautier HUS 18 15 33
    7 33 Lieber, Julien KAW 13 14 27
    8 91 Seewer, Jeremy YAM 12 13 25
    9 77 Lupino, Alessandro KAW 10 10 20
    10 27 Jasikonis, Arminas HON 11 8 19

    MXGP 2018: classifica di campionato top 10

    Posizione Numero Pilota Moto Punti totali
    1 84 Herlings, J. KTM 286
    2 222 Cairoli, A. KTM 263
    3 25 Desalle, C. KAW 212
    4 461 Febvre, Romain YAM 203
    5 21 Paulin, G. HUS 180
    6 259 Coldenhoff, G. KTM 152
    7 89 Van Horebeek, J. YAM 150
    8 243 Gajser, Tim HON 147
    9 91 Seewer, Jeremy YAM 135
    10 33 Lieber, Julien KAW 113

    MX2: doppietta di Jonass

    Dopo una prestazione poco incisiva in Portogallo Pauls Jonass sembra essersi ripreso e a Orlyonok lo dimostra conquistando la doppietta; a seguirlo, in entrambe le manche, è il compagno di squadra Jorge Prado che ora dista in classifica di Campionato 20 punti. Sul terzo gradino del podio si sono alternati Watson in Gara 1 e Michele Cervellin in Gara 2; ottima prova dell’italiano, che piazza la sua Honda sul podio per la prima volta in MX2 e raggiunge il suo miglior risultato di stagione.

    MXGP 2018, Russia: Desalle e Herlings al top
    Pauls Jonass torna alle performance a cui ci aveva abituato: doppietta per lui a Orlyonok

    MX2 2018, Russia: classifica combinata top 10

    Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara 1 Punti Gara 2 Punti totali
    1 1 Jonass, Pauls KTM 25 25 50
    2 61 Prado, Jorge KTM 22 22 44
    3 919 Watson, Ben YAM 20 15 35
    4 747 Cervellin, Michele HON 14 20 34
    5 19 Olsen, Thomas Kjer HUS 18 16 34
    6 10 Vlaanderen, Calvin HON 15 18 33
    7 118 Rubini, Stephen KTM 16 13 29
    8 14 Beaton, Jed KAW 13 14 27
    9 193 Geerts, Jago YAM 9 12 21
    10 66 Larranaga Olano, Iker HUS 11 10 21

    MX2 2018: classifica di campionato top 10

    Posizione Numero Pilota Moto Punti totali
    1 1 Jonass, Pauls KTM 266
    2 61 Prado, Jorge KTM 246
    3 19 Olsen, T. HUS 219
    4 919 Watson, Ben YAM 176
    5 14 Beaton, Jed KAW 156
    6 10 Vlaanderen, C. HON 130
    7 18 Brylyakov, V. YAM 127
    8 426 Mewse, Conrad KTM 108
    9 29 Jacobi, Henry HUS 104
    10 64 Covington, T. HUS 102

    MXGP 2018, Russia: Desalle e Herlings al top
    Pronti, via! I piloti MX2 schierati per la partenza
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta