Motomondiale 2017: quale pilota è caduto di più?

3 December 2017
di Giuseppe Cucco
Motomondiale 2017: quale pilota è caduto di più?
La caduta di Valentino Rossi in Qatar
Dorna ha raccolto i dati di tutte le cadute avvenute nel 2017 nelle classi Moto3, Moto2 e MotoGP, stagione record degli ultimi anni. Ecco la classifica dei piloti finiti a terra più volte

Anno record per le cadute

Conclusa la stagione 2017 del Motomondiale Dorna ha raccolto a fini statistici i dati di tutte le cadute avvenute nel corso dell’anno nelle classi Moto3, Moto2 e MotoGP. Guardando i dati si nota come negli ultimi anni il numero delle cadute sia in costante crescita, fino ad arrivare al 2017 che è stato addirittura “l’anno record” con ben 1.126 scivolate; ovvero 64 in più rispetto al 2016 e 150 in più in confronto al 2015. Questo dato dimostra il fatto che i piloti, per essere sempre più competitivi, cercano di spingere l’asticella del limite sempre più in alto, ma alle volte i risultati non sono quelli desiderati…

Motomondiale 2017: quale pilota è caduto di più?
Il grafico mostra il numero di cadute nel Motomondiale dal 2006 al 2017

Chi è finito a terra più volte?

Ma chi è il pilota che è caduto di più in assoluto? Vi diciamo solo che il leader di questa curiosa classifica combinata (che tiene conto di tutte e tre le categorie del motomondiale) nel corso del 2017 è finito a terra ben 31 volte… scorrete le immagini qui sotto per vedere i dati di questa curiosa classifica (sotto alla foto, oltre al nome del pilota e alla categoria, trovate il numero delle cadute e la sua posizione in classifica).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta