Max Biaggi: "Lo sapevo, ci sono cascato. Torno in pista"

30 May 2018
di Nicolas Patrini
Max Biaggi: "Lo sapevo, ci sono cascato. Torno in pista"
Biaggi ha affidato ai fans presenti sui social network la scelta della tuta con cui effettuare un giro dimostrativo in sella alla MotoE. Max scenderà fra i cordoli davanti ai tifosi del Mugello, prima della gara della MotoGP. Per il Corsaro è la prima volta in pista dopo l'incidente

Dopo il brutto incidente durante un allenamento a Latina con motard, Max Biaggi si era promesso di non salire mai più in sella. Il Corsaro aveva così appeso il casco al chiodo, sicuro di non voler rischiare mai più la vita in sella a una moto. Però, si sa, a volte non è semplice mantenere certe promesse, soprattutto quando queste ti tengono lontano dalle passioni più grandi. Per questo, Max ha deciso di concedersi una tregua e tornare fra i cordoli del circuito del Mugello per un giro dimostrativo in sella alla Energica MotoE. Ecco il suo pensiero, affidato ai social network insieme a una richiesta relativa all’abbigliamento da usare per l’evento.

“Lo sapevo, ci sono cascato. Anche se solo per un giro dimostrativo, domenica 3 giugno, poco prima dello start della gara della MotoGP, salirò in sella alla moto elettrica. Sarà sicuramente emozionante riassaporare le curve del Mugello davanti ai 100.000 fans che ogni anno vengono a vedere la MotoGP. Riguardo l’abbigliamento gara che indosserò ho un dubbio: preferite tuta e casco campione del mondo 2010 (a sinistra) o 2012 (a destra). Ditemi la vostra ho ancora quattro giorni per decidere!!!”

Max Biaggi: "Lo sapevo, ci sono cascato. Torno in pista"
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta