2014-10-30 11:30:00 -
di Matteo Solinghi

KTM 450 Rally Replica 2015: iniziano le consegne

La versione replica della moto Campione del Mondo Cross Country Rally 2014 con Marc Coma arriva in Italia in circa 15-20 esemplari. Presente il made in Italy con Acerbis, che fornisce serbatoi, cupolino e gruppo ottico anteriore
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10 KTM 450 Rally Replica 2014: la moto pronto-gara della Casa austriaca per le competizioni di Rally, Dakar in primis. Disponibile a 24.000 euro (Iva esclusa)

    Ktm 450 rally replica 2015: iniziano le consegne

    Dopo la presentazione della Yamaha WR450F Rally, torniamo a palare di moto da rally, ma questa volta ci spostiamo a Mattighofen, la piccola cittadina austriaca sede di KTM. Sono infatti partite le consegne in Italia e nel Mondo delle KTM 450 Rally Replica, la versione disponibile ai privati della moto l'anno scorso riservata agli "ufficiali" della Casa Austriaca (più avanti elenchiamo gli ultimi successi, mentre in gallery ci sono le foto di alcuni dei piloti "ufficiali" KTM in gara). Sono previsti circa 100 esemplari, di cui 15-20 per i clienti italiani, per cui Acerbis ha appositamente studiato due serbatoi anteriori (33 litri di capienza totale), il serbatoio dell’acqua, il cupolino e la protezione per il gruppo ottico anteriore. Un lavoro davvero ben riuscito e frutto delle idee di KISKA (ammirate la moto nella gallery), che ha visto impiegare due tecnologie di produzione: rotazionale per i serbatoi e a iniezione per cupolino e protezione faro. Doppia anche la scelta dei materiali: polietilene per i serbatoi e nylon per la componentistica di protezione. Il cupolino è stato completamente ridisegnato: l’utilizzo del plexiglass trasparente e del carbonio per la realizzazione della torretta porta strumenti consentiranno di incrementare la visibilità del pilota in gara.

     

    TECNICA E PREZZO

    Tecnicamente, la moto si caratterizza per il telaio alleggerito e più compatto rispetto a quello della precedente versione, ma è tutta la moto ad essere stata oggetto di interventi volti a ridurre il peso. Che ora è infatto calato fino a 140 kg e favorisce la guidabilità e la confidenza, così come la nuova posizione di guida. Nessuna novità riguardo al motore, il monocilindrico momnoalbero di 450 cc alimentato a iniezione e scarico Akrapovic, mente il reparto sospensioni sfoggia componenti firmati WP (nuovo il monoammortizzatore). I due serbatoi sono forniti di una pompa ciascuno, per consentire al pilota di pescare il carburante dal "contenitore" più opportuno: ciò consente di bilanciare i pesi in relazione al tipo di terreno. Come detto, la moto è disponibile in 100 esemplari (una ventina per l'Italia), al prezzo di 24.000 euro. Con un - relativamente - piccolo esborso ulteriore, il cliente acquista anche un pacchetto di servizio e asssistenza.

     

    GLI ULTIMI SUCCESSI DELLA KTM 450 RALLY

    Si è concluso pochi giorni fa il Merzouga Rally 2014, che ha visto trionfare Ullevaalseter su KTM davanti a Johnny Aubert e Deny Philippaerts (entrambi su Beta, piloti del Mondiale Enduro). Nel mese di ottobre Marc Coma si è laureato 6 volte Campione del Mondo Cross Country Rally in occasione dell’ultimo round in Marocco.

    Infine, in tema di motorally, clicca qui per leggere l’articolo sulla prossima Dakar di Botturi in sella alla Yamaha, mentre clicca qui per il Team ufficiale Honda HRC che si presenterà alla Dakar.

    Sposta