2016-02-01 08:30:00 -
di Matteo Solinghi

IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

Inzio di stagione scoppiettante per gli appassionati del tassello racing. Con Tony Cairoli out per infortunio, sulla sabbia della Sardegna se la giocano i suoi colleghi del Mondiale MXGP. Impressionante Gajser con la Honda 450, ma sbaglia e butta via la gara. Le foto, le classifiche di tutte le manche e quelle di Campionato
  • Salva
  • Condividi
  • 1/42 Internazionali d'Italia Motocross 2016, Alghero: Glenn Coldenhoff (KTM)

    Si accendono i motori

    Grande equilibrio e tanto spettacolo in quel di Alghero (SS), per la prima prova degli Internazionali d’Italia Motocross 2016. Qualche colpo di scena, qualche caduta di troppo, qualche pilota con la forma fisica non al top e qualche prestazione sorprendente: si inizia così con il Motocross europeo. Già, perché in America hanno già iniziato da quattro settimane (clicca qui per i risultati dell’ultima gara dell’AMA Supercross). Prima di leggere il report, però, non perdetevi queste foto mozzafiato!

    MX1: l’esuberanza di Gajser, la risposta di Febvre

    C’è un ragazzino, classe 1996, che strappa tempi sul giro strabilianti all’esordio (in una gara di livello internazionale) sulla 450: è Tim Gajser (Honda), Campione del Mondo MX2 2015. Nelle prove impressiona colleghi, pubblico e addetti ai lavori: la sua velocità viene confermata per quasi tutto l’arco della manche. Già, quasi tutto, perché lo sloveno, dopo aver speso un mare di energie, abbassa drasticamente il ritmo, perdendo posizioni su posizioni (termina 15°). Ne approfittano i piloti Yamaha con Romain Febvre e Jeremy Van Horebeek, che portano a casa una fantastica doppietta. Medaglia di bronzo per Evgeny Bobryshev (Honda HRC), molto costante per tutta la durata della gara. Non brilla – a differenza dello scorso anno – Max Nagl (Husqvarna), 4° alla bandiera a scacchi ma distaccato di oltre 26” dalla vetta. Gautier Paulin (Honda HRC) sembra non essersi ancora totalmente adattato alla sua CRF450R: chiude 5° a 38” dal connazionale Febvre. Da segnalare anche un ottimo avvio di manche di Glenn Coldenhoff (KTM), compagno di squadra dell’infortunato Tony Cairoli.

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    MX2: vittoria di Herlings, ma che Cervellin!

    Sulla sabbia di Alghero torna The Bullet: Jeffrey Herlings (KTM) scappa con tanta rapidità che la gara è chiusa ancora prima di metà manche. Grande lotta per il secondo posto, con un sorprendente Michele Cervellin (Honda) in rimonta su Max Anstie (Husqvarna)! Segno che il giovane sta crescendo rapidamente, grazie – anche – al lavoro dei tecnici federali. A conferma dell’impressionante ritmo messo in campo da Herlings, segnaliamo che il ritardo della coppia Cervellin-Anstie ammonta a 1’ e 19” e solamente i primi 4 inseguitori (quindi fino al 5° classificato) non sono doppiati dal 2 volte iridato MX2.

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    Elite: premiata la costanza di Bobryshev

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    In questa categoria corrono i migliori 20 della MX1 e i migliori 20 della MX2. A spuntarla è Bobryshev, capace di tenere a debita distanza il Campione del Mondo in carica Febvre, nonché vincitore della manche della MX1. Il russo della Honda sfrutta a suo favore il disturbo di un doppiato che intralcia l’azione del francese della Yamaha. Sul terzo gradino del podio sale l’altro pilota ufficiale Yamaha, Van Horebeek, bravo a respingere gli attacchi di un convincente Herlings (primo con la “piccola” 250). Butron chiude la top 5 grazie ad una super partenza: lo spagnolo ha la meglio su Gajser e Guarneri, quest’ultimo autore di una scivolata nel finale. Il neo-endurista, così come Giacomo Redondi (Honda 450) e Manuel Monni (TM 300 2T), sfrutta il round inaugurale di Alghero come allenamento per prepararsi al meglio per gli Assoluti d’Italia a Lignano Sabbiadoro, in programma nel weekend di San Valentino. Gli Internazionali d’Italia Motocross 2016 ritornano il 7 febbraio a Lamezia Terme (CZ), per concludere il 14 febbraio a Ottobiano (PV).

    IntMX 2016, Alghero – classifica gara MX1

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    IntMX 2016, Alghero – classifica Campionato MX1

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    IntMX 2016, Alghero – classifica gara MX2

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    IntMX 2016, Alghero – classifica Campionato MX2

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    IntMX 2016, Alghero – classifica gara Elite

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite

    IntMX 2016, Alghero – classifica Campionato Elite

    IntMX 2016, Alghero: Febvre vince in MX1, Herlings domina in MX2, a Bobryshev l’Elite
    Sposta