segui Motociclismo su:

Cerca nel sito

Grave incidente per Alessia Polita a Misano

Tutti con il fiato sospeso al Marco Simoncelli: Alessia Polita, durante le qualifiche della Superstock 600 del CIV, è rimasta vittima di un brutto incidente all’ingresso della curva 16. Adesso è in gravi condizioni all’Ospedale di Cesena, con una frattura vertebrale. AGGIORNAMENTO

Ad inizio della seconda sessione di qualifiche ufficiali della categoria Superstock 600 del CIV, che questo weekend si corre a Misano, questa mattina Alessia Polita (jesina del 1985) è incappata in un bruttissimo incidente. In ingresso alla curva 16, l’ultima prima di immettersi sul rettilineo, pare che il motore della sua Yamaha R6 sia rimasto accelerato, impedendo ad Alessia di impostare correttamente la traiettoria e portandola fuori dall’asfalto. Alessia per fortuna non ha impattato contro altri piloti ma le sue condizioni si sono rivelate subito critiche. Soccorsa dal personale medico della pista, è stata poi trasportata al Medical Center di Misano e prontamente trasferita in elicottero al Trauma Center dell’Ospedale Bufalini di Cesena. Non ci sono informazioni più precise e ufficiali, ma siamo in collegamento diretto con Misano e le nostre fonti ci danno per certe diverse fratture, tra cui una ad una vertebra. Alessia, che dopo l'incidente non aveva sensibilità alle gambe, è ora in coma farmacologico e domani è prevista un'operazione per limitare i danni. Già, perché in questi casi il rischio è quello della paralisi.

 

UNA CON GLI ATTRIBUTI

Ricordiamo che Alessia Polita, due volte vincitrice del Campionato Italiano Femminile (2008 e 2009) e della European Women's Cup 1000 nel 2006, se l'è sempre cavata egregiamente anche contro i colleghi maschi, al punto di essere ormai una presenza fissa al CIV (addirittura nel 2012 a Monza arrivò terza, risultato poi annullato da una squalifica per irregolarità tecniche). Non nuova anche alle esperienze in campionati ancor più prestigiosi, Alessia aveva appena corso come wild card nel Mondiale Supersport a Monza (il 12 maggio scorso), finendo la gara con una spettacolare uscita di pista alla Variante Ascari: botto contro gli airr fence e moto in fiamme, ma per lei nessun danno.

 

Siamo in attesa di un bollettino medico aggiornato, intanto mandiamo un fortissimo abbraccio ad Alessia e pensiamo positivo.

Dai, Ale, non mollare!

 

AGGIORNAMENTO!

Ecco i primi comunicati ufficiali sulla situazione di Alessia e sulla dinamica dell'incidente.

 

BOLLETTINO MEDICO (fonte: www.civ.tv)

In relazione all'incidente avvenuto questa mattina sul circuito di Misano Adriatico in occasione delle prove ufficiali del CIV, si comunica che Alessia Polita è stata sottoposta oggi, all’Ospedale Bufalini di Cesena, ad intervento neurochirurgico al rachide per frattura da scoppio della dodicesima vertebra dorsale, con lesione del midollo spinale. Attualmente è in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva. 

 

DISARCIONATA

Riguardo alla dinamica dell'incidente, dopo aver visionato i video ripresi con le telecamere del circuito, il direttore di gara (Raffaele de Fabritiiis) ha dichiarato che la moto sembra aver disarcionato Alessia durante la fase di frenata. De Fabritiiis rileva poi l'anomalia del raggiungimento delle barriere da parte di moto e pilota, cosa mai accaduta prima in quel punto anche per le ampie vie di fuga. Ma ovviamente prima di aver esaminato la moto non si può trarre nessuna conclusione.

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia