Corsi e scuole di guida: che ne pensi?

19 giugno 2017
di Tarcisio Olgiati
  • Salva
  • Condividi
  • 1/19 BMW GS Academy: “tolé ondulée” (quelle che nel motocross sono conosciute come “whoops”, un rapido susseguirsi di dossi),
    Per fare la patente di guida per la moto esistono i corsi ministeriali, con gli esami e le prove pratiche che conosciamo. Ma poi? Molti enti e Case organizzano scuole per chi vuole perfezionare la guida su strada, in pista o in fuoristrada. Conosci l’argomento? Ritieni utili queste iniziative? Dicci la tua nel sondaggio

    Non si finisce mai di imparare

    Parlare di scuole guida e di corsi normalmente fa venire alla mente il contorto e irrinunciabile percorso che porta al conseguimento della patente per la moto (qui tutto quel che c’è da sapere). Ma anche per quanto riguarda la guida dei mezzi di trasporto si può sempre migliorare. Si può incrementare la consapevolezza in termini di sicurezza, oppure aumentare le proprie capacità di sfruttare appieno le possibilità offerte dalla tecnica di un certo tipo di moto (sportive e offroad, ad esempio). Oppure infine avere l’opportunità di provare certe esperienze un po’ sui generis (tipo il Flat Trak, per dire…), che riescono a far divertire ma lasciano anche in eredità una miglior conoscenza della moto e, perché no, anche di se stessi.
    Ecco quindi che sta crescendo fortemente l’offerta di corsi di guida più o meno specialistici da parte delle Case, di enti istituzionali vari, di società nate appositamente, lo abbiamo fatto anche noi. Ultimamente abbiamo partecipato, ad esempio, alle scuole guida di BMW (GS Academy, specifica per l’offroad) e Aprilia (#bearacer Academy, dedicata alla guida sportiva in pista), con i nostri “scolari” che hanno accresciuto il proprio bagaglio di esperienza nella guida delle endurone bavaresi in fuoristrada e delle V4 di Noale tra i cordoli.

    Per noi i corsi sono qualcosa di utile e certamente consigliabile, ma tu cosa ne pensi? Partecipa al sondaggio del lunedì e dicci la tua.

    Clicca qui per votare

    Corsi e scuole di guida: che ne pensi?
    BMW GS Academy 2017: un nostro tester (totalmente digiuno di guida offroad) ha partecipato, eccolo in azione
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta