Triumph Tramontana: "Rimarrà un prototipo, ma…"

8 July 2018
a cura della redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/18 Il nostro test della Triumph Tramontana
    Durante il test della Triumph Tramontana abbiamo avuto modo di approfondirne la conoscenza intervistando i fratelli Lopez del Team Sviluppo Ciclistica (Reparto Tecnico Triumph). Ecco cosa ci hanno detto

    Quale obiettivo principale vi siete posti per progettare la Tramontana? Leggerezza, potenza, attitudine offroad...?
    "La Tramontana è stata sviluppata per condizioni molto specifiche, quelle del rally in Marocco, e ci siamo focalizzati per massimizzare la capacità delle sospensioni di assorbire le irregolarità inattese del terreno alle alte velocità, conferendo la migliore stabilità alle alte velocità, fino a 190 km/h".

    Come è cambiato il bilanciamento della moto, rispetto alla Tiger standard?
    "Le modifiche alla moto hanno spostato la distribuzione dei pesi al retrotreno dell’1%: ora il bilanciamento è suddiviso 49% davanti e 51% dietro. Questa modifica è indirizzata a migliorare l’attitudine offroad, in particolare nella guida sulle dune di sabbia, dove un avantreno più leggero è preferibile, per evitare un eccessivo affonamento della ruota".

    La sella è più bassa, ma la corsa delle sospensioni maggiore: come avete fatto?
    "Il guadagno di corsa alla ruota posteriore è ottenuto da un lato con una modifica delle regolazioni di compressione ed estensione, dall’altro con una molla più soffice; perciò l’altezza della sella, pur rimanendo considerevolmente alta, è stata ridotta. In più, il piano di seduta è più stretto e questo aiuta a toccare più facilmente terra".

    Ci sarà un Kit Tramontana per la Tiger 800 XC?
    "Non siete i soli a chiederlo! Sfortunatamente la Tramontana è un progetto one-off, un prototipo, e attualmente non c’è intenzione di realizzare un kit. Comunque, molto di quanto appreso con questo progetto è già disponibile sulla nuova Tiger 800 e continueremo a trasmettere i frutti del nostro lavoro nelle attitudini offroad della gamma Tiger".

    Avete intenzione di partecipare alla PanAfrica anche nel 2018?
    "Chi lo sa? Ci sono ottimi motive per farlo e ne abbiamo voglia, ma ci sono sempre nuovi progetti all’orizzonte e dobbiamo dare priorità a quelli... Staremo a vedere!".

    Triumph Tramontana: "Rimarrà un prototipo, ma…"

    Come trasformare la Tiger 800 in Tramontana

    Di seguito vi elenchiamo le principali modifiche apportate alla Triumph Tiger 800 per trasformarla in Tramontana. Cliccate qui, invece, per leggere il nostro test.

    • Cerchi Excel canale stretto 18"-21"
    • Pneumatici Metzeler Karoo Extreme con mousse 90/90-21" 140/80-18"
    • Scarico completo progettato e costruito da Arrow
    • Rimozione degli impianti completi ABS e Traction Control
    • Singolo freno a disco anteriore con pinza Brembo a doppio pistoncino e supporto pinza creato al CNC dal pieno
    • Manubrio su suppporti antivibranti X-Trig PHDS
    • Protezioni con barre di alluminio e paramani delle leve al manubrio
    • Leve freno e frizione snodabili
    • Ammortizzatore di sterzo SCOTT
    • Forcella anteriore Öhlins RXF48 con cartucce TTX22 e 310 mm di escursione (molle progettate direttamente da Öhlins per la Tramontana)
    • Ammortizzatore posteriore Öhlins STX46 con 310mm di escursione (lavorato specificamente da Öhlins per la Tramontana)
    • Cinematismi leveraggi ammortizzatore posteriore completamente riprogettati e costruiti da Öhlins
    • Pedane da off-road
    • Rimozione del serbatoio di espansione del radiatore
    • Installato parafango alto ruota anteriore di alta qualità
    • Parafango posteriore completamente riprogettato per l'incremento di escursione ruota
    • Sella monoposto NAD fatta su misura
    • Torretta porta-road book e trip costruita espessamente
    • Road Book F2R + 2 trip ICO di cui uno con funzione CAP
    • Cupolino in plexiglass fatto su misura
    • Ricostruzione delle carene anteriori serbatoio/radiatori
    • Luci anteriori alleggerite a led
    • Batteria al Litio
    • Riduzione dei rapporti finali
    • Frizione antisaltellamento del modello Street Triple RS e molle frizione più dure
    • Semplificazione dell'impianto elettrico
    • Rimappatura centralina per esaltare potenza e coppia
    • Designer della moto: Rodolfo Frascoli
    • Peso a secco: 176 kg
    • Peso in ordine di marcia: 199 kg
    • Potenza max: 101 CV
    • Coppia max: 8,2 Kgm

    Triumph Tramontana: "Rimarrà un prototipo, ma…"
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta