Vortex FF313, il nuovo modulare in carbonio di LS2

22 novembre 2017
di Nicolas Patrini
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10 Il casco modulare in carbonio LS2 Vortex FF313
    Fra le novità 2018 di LS2 spicca il nuovo Vortex FF313, un casco modulare con calotta in carbonio. Info, caratteristiche e prezzo
    Vortex FF313, il nuovo modulare in carbonio di LS2
    Il casco modulare in carbonio LS2 Vortex FF313

    LS2 propone Vortex FF313, un nuovo casco modulare in carbonio realizzato in due misure. La calotta piccola è disponibile nelle taglie dalla XS alla M, mentre la calotta grande è realizzata nelle taglie dalla L alla XXL. La calotta interna è realizzata in EPS a densità differenziata. Vortex FF313 è dotato di un meccanismo di apertura della mentoniera a un unico tasto, presente al centro della parte inferiore interna. Una volta sollevata, la mentoniera prosegue la sua corsa di 90°, dove si blocca. Con un solo tocco, è anche possibile regolare il flusso d’aria dalla mentoniera che può essere indirizzato alla visiera o verso la bocca. Una volta chiusa, la mentoniera garantisce la stessa sicurezza di un casco integrale. Vortex FF313 è, infatti, omologato sia come casco open che come casco integrale (come da sigla PJ riportata nell’etichetta posteriore). Cliccate qui per vedere tutte le immagini.

    Caratteristiche e dotazioni

    Vortex FF313, il nuovo modulare in carbonio di LS2
    Il casco modulare in carbonio LS2 Vortex FF313

    Il meccanismo di movimento della visiera è automatico: quando la mentoniera viene aperta o chiusa, la visiera si alza o abbassa seguendone il movimento. La visiera è dotata di sistema di sgancio rapido (Quick Release System), è trattata per resistere ai graffi, è anti-UV ed è stampata con speciali polimeri che la rendono particolarmente resistente agli urti. LS2 utilizza la tecnologia 3D Optically Correct per ridurre ogni tipo di distorsione ottica. Vortex FF313 è dotato di Pinlock 70 Max Vision (sistema anti-appannamento) ed è equipaggiato con il sistema TSS (Twin Shield System): la visiera parasole interna garantisce la giusta visibilità in ogni condizione di luce e ambiente.

    Il sistema di ventilazione Dynamic Flow di Vortex FF313 è composto da cinque canali: una presa regolabile sulla mentoniera, due prese regolabili superiori e due estrattori posteriori che fungono da spoiler stabilizzatore. Le canalizzazioni presenti nella calotta permettono all’aria fresca di circolare all’interno del casco, garantendo freschezza e comfort con ogni clima.

    Le imbottiture interne, estraibili e lavabili, sono realizzate con tessuti in microfibra traspiranti e anallergici. Tessuti e spugne, tagliate con il laser, sono accoppiate senza colla per permettere all’aria di circolare meglio e assorbire l’umidità, mantenendo l’interno sempre aerato. La cuffia superiore è termosaldata, mentre le imbottiture laterali sono fissate alla calotta tramite tre magneti, per una rimozione rapida e semplice. Una speciale fodera inserita sotto la mentoniera minimizza il flusso d’aria verso il volto dell’utente, mentre il para-nuca garantisce una maggiore protezione del collo e consente un appoggio confortevole. Sicurezza e comfort del nuovo Vortex FF313 sono espresse anche dal cinturino in acciaio inforzato, con chiusura a sgancio rapido e regolazione micrometrica. Vortex FF313 è predisposto per il sistema Bluetooth LINKIN Ride Pal III, sviluppato in collaborazione con SENA.

    Il prezzo al pubblico è di 399 euro per la livrea Noir Black Carbon. LS2 ha previsto a listino anche la versione dotata di Linking Ride Pal III al prezzo di 499 euro. Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta